/ Sanità

Sanità | 03 aprile 2024, 16:08

Sanità, parte da Torino la conta dei danni dopo anni di tagli: "Servono almeno 5.000 assunzioni"

Dalle Molinette inizia la campagna di Fp Cgil che girerà tutta Italia: "Carichi di lavoro insopportabili, serve avere una vita fuori dall'ospedale"

Sanità, parte da Torino la conta dei danni dopo anni di tagli: "Servono 5000 assunzioni"

Sanità, parte da Torino la conta dei danni dopo anni di tagli: "Servono 5000 assunzioni"

Parte da Torino, in particolare dalle Molinette, la campagna sindacale di Fp Cgil che vuole riportare l'attenzione sulle necessità del settore sanitario.

Fp Cgil: "Servono almeno 5000 assunzioni"

Prima tappa, appunto, il Piemonte, dove qualcosa si sta muovendo (piano di assunzioni da 2000 persone), ma le necessità sarebbero almeno quasi triple. "Da Torino parte il tour in tutte le aziende sanitarie d’Italia per ascoltare i lavoratori e capire quali sono le cose che non funzionano - spiega il segretario nazionale, Michele Vannini - E poi vogliamo ribadire che ci sono carichi di lavoro insopportabili, che servono assunzioni e anche un riconoscimento dal punto di vista dei salari, visto che si guadagna meno della media europea".

"È un cane che si morde la coda - aggiunge - I professionisti scappano e c'è da ricostruire l'attrattività del settore, ma anche garantire l'esistenza di una vita oltre il lavoro in ospedale".

"Troppe professionalità perse negli ultimi dieci anni"

"Per anni abbiamo denunciato carenze e non ci siamo sbagliati, come dimostra il tavolo regionale per le 2000 assunzioni - aggiunge Massimo Esposto, segretario Fp Cgil Piemonte - ma siamo solo al punto di partenza e non al punto d'arrivo. Negli ultimi dieci anni si sono persi 5-6000  professionalità e di conseguenza cala la qualità del servizio, mentre aumentano i carichi di lavoro".

"Servirebbero almeno 5000 assunzioni per andare in equilibrio sui fabbisogni reali, senza considerare solo quelli teorici dei tetti di spesa". 

Domani Poliambulatorio, Venaria e Susa

La campagna nazionale “Sanitari, curiamoci di noi. Un viaggio attraverso la sanità che siamo per costruire la sanità che vogliamo”, promossa da Fp Cgil, si articolerà nei prossimi mesi su tutto il territorio nazionale.

Dopo le Molinette, tocca all’ospedale Martini e all’Ospedale di Rivoli. Domani l’appuntamento è al Poliambulatorio di Lungo Dora Savona, quindi al Poliambulatorio di via Pacchiotti, all'Ospedale di Venaria e, infine, all’ospedale di Susa.

Massimiliano Sciullo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium