/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 12 aprile 2019, 17:29

Venaria si alza sui pedali: fino a 250 euro per chi compra una bicicletta pieghevole

Ritorna il progetto "Bicintasca", che copre i due terzi della spesa di chi punta su una nuova due ruote. Falcone: "Risorse dai bandi regionali per nuove piste ciclabili"

Venaria si alza sui pedali: fino a 250 euro per chi compra una bicicletta pieghevole

La città di Venaria continua a spingere sulla mobilità sostenibile. E in particolare lo fa alzandosi sui pedali: in un video affidato ai social, infatti, il sindaco Roberto Falcone ha voluto rilanciare il messaggio green di cui l'amministrazione si fa portatrice, sensibilizzando gli utenti sulle opportunità offerte da "Bicintasca", l'iniziativa che offre un contributo alla spesa di acquisto per una bicicletta pieghevole.

"Mentre vedete girare per la città i quadricicli totalmente elettrici del progetto Steve e aspettiamo risorse dai bandi regionali per proseguire la realizzazione di percorsi ciclabili insieme ai Comuni della zona Ovest - dice Falcone nel filmato - è stato riattivato anche il progetto Bicintasca, che prevede il contributo per i due terzi dell'acquisto di una bici pieghevole per un massimo di 250 euro. Inoltre è previsto anche un sostegno per l'acquisto di un abbonamento mensile o annuale ai mezzi pubblici".
Bandi che peraltro sono stati vinti e uno dei primi lavori riguarderà il percorso di corso Machiavelli.

E c'è già chi, anche tra i dipendenti comunali, ha deciso di lasciare l'auto per muoversi solo a colpi di pedale. "E' la scelta giusta perché va nella direzione di spostamenti sostenibili per l'ambiente in città", conclude il primo cittadino.

Massimiliano Sciullo

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium