/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 28 marzo 2024, 16:56

Bici e metro più "vicine": si inaugura la Velostazione alla fermata Fermi di Collegno

Su 150 metri quadri di superficie ci saranno 16 posti coperti che presto saliranno a 64, con mini ciclo officina e servizio di ricarica batterie

stazione Fermi di Collegno

Arriva la ciclostazione nei pressi della stazione Fermi di Collegno

La velostazione al capolinea della fermata della metropolitana 'Fermi' a Collegno apre i battenti. 

La struttura ha una superficie di 150 metri quadri, è videosorvegliata, ha ingressi automatizzati ed è al momento in grado di ospitare - protette dalle intemperie - 16 biciclette su rastrelliere a due livelli. A breve i posti disponibili saranno portati a 64 e il locale è predisposto per la futura installazione di un servizio di ricarica batterie e di una mini ciclofficina. Questo nuovo spazio coperto al momento non presente nell'area, offrirà un'alternativa per gli utenti della metropolitana che potranno raggiungere in bicicletta il nodo di interscambio trovando un ricovero idoneo e sicuro per il proprio ciclo.

L’opera è stata realizzata da Infra.To e finanziata con il contributo del Progetto “ViVO: Via le Vetture dalla zona Ovest di Torino” a valere sul “Bando di cofinanziamento per la diffusione di azioni finalizzate al miglioramento della qualità dell’aria nelle aree urbane ed al potenziamento del trasporto pubblico rivolto ai Comuni non rientranti nelle aree metropolitane” erogato dal Ministero dell’Ambiente.

Con la velostazione – sottolinea il sindaco Francesco Casciano Collegno si arricchisce di uno snodo fondamentale per realizzare un modello di mobilità che deve prevedere un utilizzo sempre più razionale e limitato delle auto private e sviluppare le soluzioni alternative ed ecosostenibili”.

Con questa inaugurazione – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Gianluca Treccarichiandiamo ad aggiungere un servizio da lungo tempo atteso da coloro che si recano a prendere la Metro in bicicletta”.

Come Patto Territoriale Zona Ovest – ricorda il presidente Umberto D’Ottaviostiamo seguendo da anni il Progetto Vivo. E’ una grande soddisfazione portare a compimento le scelte strategiche fatte”. 

L'inaugurazione della Velostazione di Collegno rappresenta un passo importante per GTT nel percorso di sviluppo della mobilità integrata,” afferma Serena Lancione, Amministratore Delegato di GTT. “Con questa nuova infrastruttura, offriamo ai nostri utenti un'alternativa concreta per l'ultimo miglio, favorendo l'intermodalità tra metropolitana e bicicletta. Un servizio che, oltre a migliorare la qualità del viaggio, contribuirà a ridurre l'inquinamento atmosferico e a rendere le nostre città più sostenibili.

La collaborazione tra GTT, Comune di Collegno e Infra.To, attraverso i fondi del Ministero dell'Ambiente, ha permesso di realizzare un progetto innovativo e funzionale, in linea con le esigenze dei cittadini,” conclude l'Amministratore Delegato. “Confidiamo che la Velostazione di Collegno sia accolta con entusiasmo e diventi un punto di riferimento per tutti coloro che scelgono la bicicletta come mezzo di trasporto.”

Con questa infrastruttura – dichiara Bernardino Chiaia, Presidente e AD di Infra.To - andiamo a completare l’ultimo tassello del polo di interscambio di Fermi. L’auspicio è quello di incrementare ulteriormente il numero dei nostri passeggeri e di rendere la nostra metropolitana un modello di trasporto sempre più sostenibile e sempre più attrattivo”.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium