/ Politica

Politica | 01 ottobre 2023, 18:11

L’Italia delle Regioni, Cirio ricorda: “Il Piemonte terra di migranti, è forte perché ha unito culture”

Il Governatore, accanto al presidente della Toscana Eugenio Giani: “Un terzo dei torinesi è nato al Sud”

L’Italia delle Regioni, Cirio ricorda: “Il Piemonte terra di migranti, è forte perché ha unito culture”

L’Italia delle Regioni, Cirio ricorda: “Il Piemonte terra di migranti, è forte perché ha unito culture”

Una passeggiata nel villaggio delle Regioni, luogo che riunirà nel cuore di Torino tutti i governatori del Paese, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il primo ministro Giorgia Meloni. Così Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte, ha voluto dare il “via libera” a L’Italia delle Regioni.

“Oggi diamo il via a una tre giorni importanti per Torino, il Piemonte e le persone. Abbiamo cercato di stare in piazza, perché le persone potessero trascorrere un momento nelle “Regioni italiane”. Siamo nella piazza in cui è nata l’Italia. Siamo a pochi metri dal Parlamento Subalpino, che riapriremo martedì con la presidente Meloni e che ospiterà la conferenza Stato-Regioni. Questi sono i valori simbolici in cui crediamo” ha affermato il presidente della Regione. Cirio, ribadendo i valori piemontesi, ha citato anche Michele Ferrero per spiegare la sceltasi piazza Castello come fulcro dell’evento: “Diceva di coltivare valori per creare valori: i valori di questa piazza sono quelli del rispetto istituzionale”.

Questa sera intanto si svolgerà, presso l’auditorium della Rai, una serata all’insegna dell’identità delle regioni d’Italia. E Cirio ha voluto sottolineare la centralità del Piemonte nella geopolitica del Paese:” Oggi il Piemonte è forte perché ha unito più culture”. “Un terzo dei torinesi è nato in una regione del sud, siamo terra di migrazione. Persone che per esigenze lavorative hanno dovuto lasciare le loro terre, rendendo grazie questa. Il loro lavoro e impegno è stato prezioso” ha concluso il Governatore.

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium