/ Attualità

Attualità | 10 luglio 2023, 10:10

E' arrivato il caldo africano sul Torinese, attese temperature massime attorno ai 35°

Un lieve calo atteso verso metà settimana, prima di un weekend da 'bollino' rosso'

foto di archivio

E' arrivato il caldo africano sul Torinese, attese temperature massime attorno ai 35°

L'alta pressione di origine nordafricana ci farà compagnia per un bel po' ma nei prossimi giorni si sposterà un po' verso sud, mitigando il caldo.

A Torino quindi avremo questa situazione: Oggi e domani, lunedì 10 e martedì 11 luglio

Cielo sereno o poco nuvoloso sulle zone di pianura durante il giorno. Sui rilievi nuvolosità cumuliforme che al pomeriggio o prime ore della sera potrà generare locali rovesci o deboli temporali, in particolare sulle Alpi nordoccidentali e valle d'Aosta. Anche nelle notte tra martedì e mercoledì ci sarà un passaggio temporalesco legato a correnti più instabili. 

Temperature stazionarie o in lievissimo calo domani. Le massime saranno con valori compresi tra 34 e 35 °C. Minime domani intorno 22/23 °C. Caldo piuttosto afoso per umidità relativa oltre il 50% per tutto il giorno.

Venti in generale assenti o deboli variabili e a regime di brezza.

Da mercoledì 12 luglio.

Pressione in calo e correnti più fresche dall'Atlantico faranno calare le temperature fino a venerdì, giorno in cui le temperature saranno nella media del periodo. Non ci saranno fenomeni rilevanti per gran parte della zona, ad esclusione di Valle d'Aosta e Alpi settentrionali dove correnti più instabili porteranno rovesci e temporali in particolare mercoledì e venerdì. Nei prossimi aggiornamenti con più dettagli vedremo se qualche fenomeno interesserà anche la pianura.

Tendenza weekend

Nuovo rialzo delle temperature per la seconda ondata di caldo grazie alla risalita dell'anticiclone nordafricano, che però potrebbe essere di breve durata.

Meteo Torino http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Torino 

Datameteo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium