/ Politica

Politica | 17 marzo 2023, 12:00

Pianezza, una coalizione civica Pd-M5S per il candidato sindaco Giovanni Minò

Tra le priorità la Casa della Salute, più piste ciclabili e rigenerare il centro storico. Dopo il commissariamento, a sfidarlo la consigliera della Lega Sara Zambaia

viso

Giovanni Mino

Dopo quasi un anno di commissariamento, Pianezza torna alle urne il prossimo 14 e 15 maggio. Era infatti il 7 aprile 2022 quando l’allora sindaco Roberto Signoriello si dimise, dopo appena sette mesi di mandato. Sostenuto dal centrodestra, all’epoca scrisse una lettera ai cittadini spiegando di essersi trovato “a gestire situazioni pregresse scontrandomi con pregiudizi partiti e personali, con conseguenti spaccature che inevitabilmente si riversano nel dibattito politico”.

Coalizione civica giallorossa

Ad ambire a guidare Pianezza c’è Giovanni Minò, sostenuto da una coalizione giallorossa. Il raggruppamento unisce infatti la lista civica Pianezza Protagonista, il Movimento 5Stelle, i gruppi politici del PD, dei Verdi ed ecologisti. Tra le priorità di Minò la “Casa della Salute (NO alla riduzione dei finanziamenti da parte dell’ASL), l’eliminazione delle liste d’attesa all’asilo Nido ed una maggiore assistenza a domicilio per chi è in difficoltà”. Altro tema le associazioni: il mancato rinnovamento della convenzione con la Città Metropolitana per l’uso dei locali dell’Istituto Agrario toglierà, entro l’anno, la sede a numerose realtà. Da qua la proposta di un nuovo Patto di collaborazione con “il mondo associativo e del volontariato”.

Comunità energetiche e più piste ciclabili

L’esponente del “campolargo” promette poi maggiore attenzione “all’ambiente con la sollecitazione a creare Comunità, la realizzazione di piste ciclabile, almeno un nuovo albero per abitante”, oltre a prendersi cura dei parchi del Lago Fontanej e della Dora “che negli ultimi dieci anni sono stati completamente abbandonati”.

Rigenerare il centrostorico

Dobbiamo rigenerare il centro storico – aggiunge - considerando anche l’area che va dal Municipio (Villa Leumann) fino alla residenza assistenziale Sant’Anna: inutile dire che si è sprecata un’occasione nel non realizzare parcheggi pubblici interrati in piazza Fallaci”. Linee guida che verranno illustrate ai cittadini il prossimo 23 marzo alle 21 al Cinema Lumière di Pianezza.

Sara Zambaia per il centrodestra

E la competizione elettorale si annuncia accesa: il comune dell’ hinterland ha 15.500 abitanti, quindi se al primo turno il candidato non supera il 50% delle preferenze si andrà al ballottaggio. A sfidare Minò sarà la consigliere regionale della Lega Sara Zambaia, che sarà candidata sindaca della coalizione formata dalla civica “Insieme per Pianezza”, Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium