/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 01 marzo 2023, 16:48

Riapre la fermata della metropolitana Paradiso, dopo una settimana di stop

La stazione era stata chiusa per la rottura di alcune tubature: nei prossimi giorni proseguono i lavori

fermata metropolitana

Riapre la fermata della metropolitana Paradiso, dopo una settimana di stop

Dopo una settimana di stop, torna in funzione la fermata Paradiso della metropolitana. Lo scorso martedì la stazione, che si trova a Collegno a poca distanza da Pozzo Strada, era stata chiusa al pubblico a causa di una perdita d'acqua dovuta alla rottura di alcune tubature.

"Proseguono i lavori" 

Questo pomeriggio, intorno alle 15, "la fermata Metro Paradiso è stata messa in sicurezza e riaperta". Ad annunciarlo il presidente dell'Agenzia per la mobilità torinese Raffaele Bianco, che aggiunge: "Nei prossimi giorni proseguiranno i lavori, ma la fermata sarà utilizzabile senza problemi".

La linea 1 della metropolitana ha ripreso così a circolare fino al capolinea di Fermi a Collegno.

Scale mobili non ancora utilizzabili

"Lungo le banchine sono posizionate tettoie temporanee a protezione della clientela. Il provvedimento si rende necessario fino al completo ripristino della infrastruttura", ha spiegato Gtt. "Segnaliamo che le scale mobili che collegano atrio e banchina non saranno utilizzabili perché non è possibile posizionare le protezioni anche su questi impianti. Sono sempre disponibili gli ascensori".

"Per le persone con disabilità visiva che devono scendere alla stazione Paradiso, consigliamo di salire in testa al treno se viaggiano in direzione Fermi e in coda al treno se viaggiano in direzione Bengasi", conclude l'azienda di corso Turati. 

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium