/ Politica

Politica | 26 settembre 2020, 17:30

Morando (Lega): “Pista ciclabile Torino-Collegno, un autentico inciucio"

"E' ora di dire basta con lo scarica barile”

Morando (Lega): “Pista ciclabile Torino-Collegno, un autentico inciucio"

Nell’ambito della realizzazione della pista ciclabile Torino-Collegno si prevede di istituire un senso unico alla circolazione di strada Antica di Collegno. Per tale motivo il capogruppo della Lega nella Circoscrizione IV di Torino Carlo Emanuele Morando, insieme al consigliere Roberto Cermignani, ha interpellato il Sindaco di Torino, Chiara Appendino, “per sapere se fosse a conoscenza della relazione contenuta nella deliberazione della Giunta regionale del Piemonte”.

Relazione che nel 2013 non prevedeva l’istituzione del senso unico su quella strada, “se a prevedere il senso unico su strada Antica di Collegno sia stata l’Assessore Lapietra e per sapere come intenda procedere per adeguarsi alla suddetta relazione tecnica e all’art. 26, comma 2ter punto 1d) della D.C.R. n. 563-13414/1999”.

La stessa interpellanza Morando l’ha rivolta al Presidente della Circoscrizione IV per sapere “se la paternità dell’istituzione del senso unico su strada Antica di Collegno sia da attribuire all’assessorato della dott.ssa Lapietra o alla precisa richiesta della Circoscrizione IV”.

Per Morando il senso unico in strada Antica di Collegno creerebbe diverse problematiche a livello viabile con ritardi anche nei servizi pubblici. “Con l'interpellanza presentata dalla Lega - spiega il capogruppo Morando - vogliamo sollevare il velo sui tentativi, da parte di Comune e Circoscrizione, di adottare la pratica dello scarica barile sulla vicenda della pista ciclabile Torino-Collegno. Nessuna delle due istituzioni ha il coraggio di intestarsi la paternità politica delle scelte fatte".

"Il peggior inciucio in stile giallo-rosso sta consumandosi a Torino e a farne le spese sono come sempre i cittadini”.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium