Eventi - 02 dicembre 2023, 10:15

Venaria Reale: arriva il “Doc Brown Gospel Festival”

Non è Natale senza musica gospel. Le torinesi Accademia Canto Musica e Spettacolo (ACMS) e Doc Brown Booking propongono tre serate per vivere appieno lo spirito natalizio attraverso voci e note dal mondo

Venaria Reale: arriva il “Doc Brown Gospel Festival”

L’evento, dal titolo Doc Brown Gospel Festival 2023, vedrà sul palco della Gospel House, a Venaria Reale (via Druento 274, di fronte alla Continassa), artisti provenienti da Stati Uniti, Regno Unito e Italia. La manifestazione è resa possibile grazie al sostegno del Consiglio regionale del Piemonte e della Missione Gospel House. Media partner RTB e Urban Vision.

L’ingresso è gratuito, ma ci sarà spazio per la beneficenza: durante il festival verranno raccolte donazioni a favore dell’opera umanitaria che l’associazione di promozione sociale Urban Vision svolge in Congo.

Per informazioni sugli eventi: 347-505.10.71; docbrownbooking@gmail.com; www.docbrownbooking.com.

Il primo concerto è in programma alla vigilia del Ponte dell’Immacolata: giovedì 7 dicembre, alle 20,30, si esibirà il Big Family Gospel Choir & ACMS, dall’Italia. La serata spazierà nel vasto repertorio dei canti gospel: dai classici della tradizione “Oh happy day” ai più recenti “Every praise” e “I believe I can fly”, passando per “Pregherò”, “È nato un re” e “Falling in love with Jesus”.

La seconda serata si svolgerà mercoledì 13 dicembre, sempre alle 20,30. Da oltreoceano arriverà la formazione JP & the Soul Voices: il grande sound soul della tradizione del sud degli Stati Uniti si fonderà agli spiritual e alle sonorità più moderne di questo genere, creando un’atmosfera di festa e gioia.

Il terzo e ultimo evento si terrà tra Natale e Capodanno: giovedì 28 dicembre, alle 20,30, il cantante britannico Noel Robinson e la sua band porteranno il loro gospel moderno e contemporaneo, con brani anche scritti e arrangiati da loro.

«Proporremo un “viaggio” nel vasto e variegato mondo della musica gospel - presenta Gionathan De Stradis, fondatore della scuderia di artisti Doc Brown Booking, che si propone di lanciare nuovi talenti e di organizzare eventi musicali - Sono certo che, in ognuna delle tre serate, sperimenteremo la gioia che questo genere sa trasmettere, unita alla gioia per il Natale, nel quale ricordiamo la nascita e la venuta di Gesù, luce e salvezza del mondo».

GLI ORGANIZZATORI

L’Accademia Canto Musica e Spettacolo (ACMS) nasce a Torino nel 2008 dall'intuizione della dott.ssa Marcella Amoruso, musicologa e restauratrice della voce, oltre che insegnante di canto di artisti di caratura nazionale e internazionale come Levante, Neja e Jeffrey Jey (Eiffel 65).

ACMS è la naturale estensione del Coro Scuole David, scuola di canto gospel che la stessa Amoruso fondò assieme al marito attore e doppiatore torinese Claudio Parachinetto, in 15 città in Italia. Negli anni ha organizzato, prodotto e realizzato concerti e dischi dal vivo con e per i più grandi artisti e musicisti del gospel americano. Attualmente ACMS è diretta dalla cantante e insegnante Stefania Evangelista, sotto la supervisione di Marcella Amoruso, che vive negli Stati Uniti, dove dirige importanti cori gospel.

Doc Brown Booking inizia il suo percorso nell’immediato post-pandemia, con lo scopo di far ripartire le attività dal vivo e creare una scuderia che potesse lanciare nuove proposte musicali. Il progetto è velocemente diventato più complesso e articolato, al punto da rendere necessario strutturarsi. Gli artisti che fanno parte di questa scuderia sono tutti accomunati da talento, qualità artistica, contenuti, personalità e un live show di forte impatto. Sono anche autori e compositori della propria musica, con un percorso discografico ben delineato e grande esperienza dal vivo. Oltre a supportare queste nuove proposte, il progetto fondato da Gionathan De Stradis organizza eventi musicali, come il Doc Brown Music Fest di questa estate allo sPAZIO 211 di Torino, o il Festival Gospel in programma tra pochi giorni.

GLI ARTISTI

Il progetto Big Family Choir nasce nell'aprile del 2022 da un'idea di Samuel De Luca, fondatore, direttore artistico e arrangiatore vocale del gruppo, e Antonio Pirrò, attuale direttore musicale.
Big Family vuole riportare il concetto di canto d'insieme, puntando sull’idea di comunità, di gruppo, di famiglia. Se il canto corale impone la collaborazione di tutti i membri, il gospel promuove la fratellanza, l'unità e i valori intrinseci nei testi del loro repertorio. Ad oggi questo progetto è attivo nelle province di Torino e Roma.

Samuel De Luca è un polistrumentista, arrangiatore, compositore e producer. Ha collaborato con importanti rappresentanti del contemporary gospel italiano e ha all’attivo 25 anni di esperienza come direttore e compositore/adattatore di coro. Antonio Pirrò è un bassista ed arrangiatore. Ha collaborato con nomi rilevanti del panorama pop nazionale.

Insieme a loro si esibirà l’Accademia Canto Musica e Spettacolo (ACMS), la cui descrizione si può trovare nella sezione “Organizzatori”.

JP & the Soul Voices è un gruppo gospel proveniente dalla zona centrale della Florida, nel profondo sud degli Stati Uniti. Il leader e fondatore, “JP” Polk è un pastore cristiano e musicista gospel con esperienze in America e a livello internazionale. Nel 2006 forma il gruppo chiamato "Voices of Life", che poi prenderà il nome definitivo di JP & 1Voice nel 2012. Con i 1Voice diventa il gruppo residente incaricato di animare i famosi "gospel bruch" della House of Blues di Orlando. Crea inoltre un gruppo unicamente maschile e insieme a sua moglie Zelda, altra magnifica voce, e al suo gruppo viene chiamato con regolarità ad esibirsi nei grandi resort attorno al parco di Disney World. Lì lo notano alcune leggende del gospel statunitense e così inizia varie collaborazioni.

Noel Robinson è un pastore cristiano, musicista, cantautore e produttore di numerosi progetti artistici. Nel settembre 2014 firma un accordo artistico con l’etichetta Integrity Music e registra l’album "Outrageous Love", che ottiene un grande successo fra le chiese cristiane di tutto il mondo. Diventa così uno dei pionieri del suono e dell'espressione del gospel britannico, influenzando molti giovani artisti e musicisti nel Regno Unito e in Europa. Ha all’attivo collaborazioni con diversi artisti internazionali protagonisti della worship music.

informazione pubblicitaria

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU