/ Eventi

Eventi | 08 luglio 2024, 15:39

Flowers Festival: i Marlene Kuntz in Estate Catartica

Il concerto martedì 9 luglio

Flowers Festival: i Marlene Kuntz in Estate Catartica

Dopo il grande successo del tour nei club continuano i festeggiamenti per i 30 anni di Catartica, disco d’esordio dei Marlene Kuntz, che arrivano a Flowers Festival la sera di Martedì 9 Luglio.

Pubblicato nella primavera del 1994, ha segnato una pietra miliare nella storia della musica italiana e ha contribuito a definire il suono del rock alternativo degli anni 90. Con l’eccellente produzione di Lega e Maroccolo (CCCP e CSI) per la neonata etichetta indipendente di allora Consorzio Produttori Indipendenti, le 14 memorabili canzoni che compongono il disco sono state la risposta alla fame irrefrenabile di un suono diverso di cui soffriva il pubblico italiano dei primi anni ‘90, complici i modelli americani e inglesi che ai tempi sfornavano band grunge e hardcore del calibro di Nirvana e Pearl Jam. Catartica è stato il primo album italiano a soddisfare questa fame di cambiamento, segnando così una strada tutta nuova nel rock indipendente e rinnovando in maniera determinante la scena musicale del nostro paese. Un sound che è diventato sin da subito simbolo assoluto di quel decennio musicale e un songwriting che, fino ad allora, non si era mai sentito prima. La raffinata poetica di Godano ferisce tutti, subito: termini inusuali, una narrazione molto verbosa e fascinosamente poetica ricca di immagini fantasiose e liriche antisociali che hanno dato vita a frasi indelebili, diventate cult. Un linguaggio crudo e diretto, che descrive, senza mai banalizzare, il vivere moderno di allora, ma che risulta ancora attuale.


In apertura di serata Max Collini, voce dell’indimenticabile collettivo neosensibilista Offlaga Disco Pax, racconterà episodi, aneddoti, eventi del passato e della contemporaneità. Storie minime, personali, umane, senza retorica, senza eroi, senza ufficialità, senza bandiere e proprio per questo nostre nel profondo, là dove si fanno i conti con chi siamo, cosa vogliamo, quanto ci resta ancora da dire. Accompagnato con le musiche dal vivo di Jukka Reverberi (Giardini di Mirò): un grande ritorno della coppia che per anni ha portato in giro l’esperienza “Spartiti”.

 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium