/ Attualità

Attualità | 14 marzo 2024, 21:00

Profumi di Liguria. Sformatino di carciofi con crema di toma (video)

Le ricette che profumano di mare e di terra preparate dalla lady chef Sabrina Ramella dell'Azienda Raineri

Profumi di Liguria. Sformatino di carciofi con crema di toma (video)

Procedimento:

Un altro prodotto del territorio, questa volta di Albenga ma ormai famoso in tutta la Regione, il carciofo spinoso, che, (forse sarò un po’ di parte), è il migliore insieme quello sardo.

Per prima cosa dedichiamoci ai carciofi. Vi consiglio di utilizzare dei guanti per la loro pulizia se non volete che vi si anneriscano le dita. Eliminiamo le foglie esterne troppo coriacee, tagliamoli in 4 ed eliminiamo la barbetta interna. Mettiamoli in una ciotola con acqua acidulata che limiterà l’annerimento. Riduciamoli a fettine e facciamoli cuocere in padella con Aglio, due acciughe sottolio ed olio extravergine di oliva.

Realizziamo ora una besciamella leggera con il latte e la farina. Sarebbe facoltativa, ma a mio parere rende lo sformatino più morbido. Sogliamo la farina nel latte e facciamo addensare.

Ora inseriamo in un frullatore i carciofi, la besciamella, le uova, il parmigiano, la noce moscata, sale e pepe. Frulliamo il tutto ed assaggiamo il composto così ottenuto. Imburriamo e passiamo col pangrattato dei pirrotini di alluminio oppure uno stampo da plumcake. Mettiamo il composto all’interno e cuociamo in forno a 170°/180°C per 25 minuti circa. Vi consiglio di utilizzare la cottura a bagnomaria che producendo umidità, lascia gli sformatini più morbidi.

Mentre gli sformatini sono in forno facciamo sciogliere la toma a tocchetti nella panna in un pentolino. Io ho utilizzato la toma, ma si può pensare anche al gorgonzola, caprino o lo stesso parmigiano.

Siete pronti ora per impiattare lo sformatino, magari con un buon calice di Pigato vicino.

Buon appetito!

Ingredienti  per 4 persone:

  • 2 Carciofi spinosi di Albenga
  • 2 uova
  • 150 g. di latte
  • 1 cucchiaio di farina
  • 50 g. di parmigiano
  • Noce moscata
  • Sale/pepe
  • Aglio
  • 2 acciughe sottolio Raineri

 

Per la crema:

  • 100 g. di toma ligure
  • 20 g. panna da cucina
  • Latte q.b.
  • Burro
  • Pangrattato

 

Difficoltà: media

Tempo: 1 ora e mezza

Olio: fruttato leggero

sito: https://www.profumidiliguria.com/

https://www.profumidiliguria.com/

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium