/ Eventi

Eventi | 27 gennaio 2024, 19:07

Black History Month Torino: un mese di eventi per celebrare la storia degli afrodiscendenti

Dal 1 al 25 febbraio mostre, spettacoli, talk in 20 luoghi storici in cinque comuni del torinese

Black History Month Torino: un mese di eventi per celebrare la storia degli afrodiscendenti

Febbraio 2024 segnerà l’avvio della terza edizione della rassegna culturale Black History Month Torino.

L’evento, promosso dall’Associazione Donne dell’Africa Subsahariana e della Seconda Generazione, si svolgerà sul territorio della città metropolitana di Torino, coinvolgendo 20 luoghi storici di grande importanza in 5 comuni (Torino, Rivalta di Torino, Pino Torinese, Carmagnola e Collegno) e dando vita a più di 85 manifestazioni culturali, artistiche e sociali in 25 giorni.

La rassegna, erede di una tradizione storica e internazionale che risale al 1926, cercherà per la terza volta nella nostra città di celebrare e diffondere la storia degli afrodiscendenti con l’obiettivo di instillare un senso di orgoglio e di contrastare i discorsi razzisti che promuovono l’idea di una presunta inferiorità nei successi ottenuti dalla comunità nera.


Dal 1 al 25 febbraio, il Black History Month Torino si concentrerà ancora una volta su 3 temi principali: espressioni, sostenibilità (ambientale e non) e imprenditoria (femminile e non). Anche quest’anno, il BHMT verrà proposto per l’intero mese di febbraio.


L’edizione del 2024, proprio come le precedenti, sarà realizzata in collaborazione con una serie di enti e istituzioni torinesi e piemontesi. Inoltre, la rassegna è il risultato di un lavoro collettivo che vede il coinvolgimento diretto e attivo di numerose associazioni e fondazioni del territorio.


I temi dell’edizione 2024 sono espressioni; sostenibilità (ambientale e non);  imprenditoria (femminile e non).  Anche la nuova edizione del BHMTO si svolgerà per l’intero mese di febbraio, con previste 4 settimane di concerti, spettacoli, dibattiti, cene, momenti di aggregazione e condivisione, mostre d’arte e molto altro.

La selezione di queste tematiche è il risultato di un’attenta valutazione del contesto socio-politico contemporaneo e del desiderio di portare all’attenzione e analizzare le dinamiche del nostro tempo e le relative criticità.


Espressioni. BHMTO si propone di coinvolgere artisti appartenenti a diverse discipline, invitandoli a esprimere la propria arte con un focus specifico sui temi trattati, attraverso una Call4Artist non competitiva. Con questa nuova edizione, intendiamo sostenere e condividere l’opera degli artisti afrodiscendenti e africani con la città e i suoi abitanti.


La sostenibilità sociale e ambientale del continente africano costituisce un tema fondamentale per il suo sviluppo. Il cambiamento climatico ha avuto un impatto significativo sul continente, causando siccità, insicurezza alimentare, riduzione della produttività agricola, conflitti e migrazioni forzate. È cruciale evidenziare il percorso verso un futuro sostenibile intrapreso da alcuni Paesi africani, concentrandosi sulla preservazione dell’ambiente e sulla lotta contro il cambiamento

climatico. BHMTO intende esplorare l’imprenditorialità dal punto di vista delle comunità diasporiche, le quali svolgono già un ruolo di “ponte” tra i paesi di origine e l’Italia (o l’Europa), nonché un ruolo propulsivo verso il rinnovamento, soprattutto considerando che la popolazione africana è prevalentemente giovane e incline a nuove prospettive e rischi. In questa prospettiva, si focalizzeranno in particolare sul tema dell’imprenditorialità femminile e sostenibile, aspetto che intendiamo sviluppare e analizzare in modo approfondito.

Per info e programma completo: https://www.blackhistorymonthtorino.it/ 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium