/ Politica

Politica | 18 luglio 2023, 19:18

“Troppo asfalto, il Piemonte ha bisogno di verde”: la Regione stanzia 20 milioni per corridoi e boschi verticali

Pioggia di finanziamenti ai Comuni, per renderli sempre più verdi. L’obiettivo? Abbellire le città, ridurre la Co2 e gli inquinanti

alberi

Un viale alberato a Torino

Una pioggia di milioni per rendere il Piemonte una regione ancora più verde e per combattere l’inquinamento. Come? Con corridoi verdi e boschi verticali, con riforestazioni e parchi più grandi.

20 mln di fondi Fesr

A questo serviranno gli oltre 20 milioni di euro di fondi Fesr (Fondo europeo di sviluppo regionale) che la Regione Piemonte metterà a disposizione dei Comuni piemontesi. Due i filoni: da una parte gli 8,5 milioni di euro per i 75 Comuni, quasi tutti sopra i 10.000 abitanti, oggetto di limitazioni al traffico. Dall’altra il bando dedicato alla tutela della biodiversità, diviso in 8,5 milioni per la Città Metropolitana di Torino e 3,4 milioni per il resto del Piemonte.

Assorbire Co2 e ridurre l'inquinamento

Insomma, una vera e propria iniezione di liquidità che servirà per la creazione di nuove aree verdi, dell’ampliamento di quelle esistenti, per la realizzazione di filari stradali e di boschi verticali. La missione è ambiziosa. Assorbire Co2, ridurre gli inquinanti come le polveri sottili e il biossido di azoto e rendere le città più belle. “Si tratta di una misura che ci permette di abbassare le isole di calore: dove c’è il verde la temperatura è più fresca. Ne beneficeranno i Comuni in difficoltà per la qualità dell’aria” ha spiegato Matteo Marnati, assessore regionale all’Ambiente.

"In alcune città del Piemonte c'è troppo asfalto"

Netto l’assessore con delega alla Biodiversità Fabio Carosso: “I disastri di tutti i giorni sono evidenti: è necessario agire e agire in fretta. Questi bandi vanno in quella direzione”.  “Più verde significa migliore qualità della vita, attenzione per i nostri figli e un futuro migliore. Abbiamo pensato di sfruttare i fondi Fesr, dando la possibilità ai sindaci dei capoluoghi di fare operazioni importanti per i cittadini” ha proseguito l’assessore. “In alcune città del Piemonte - ha concluso Carosso - c’è troppo asfalto. Abbiamo bisogno di verde”. Detto, fatto. O quasi. I 20 milioni messi a disposizione permetteranno di colmare, almeno in parte, queste lacune.

Andrea Parisotto

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium