/ Cultura

Cultura | 02 dicembre 2022, 19:00

Dalla mostra su David Bowie allo spettacolo Lo Schiaccianoci: ecco cosa fare questo fine settimana in città

Primo weekend di dicembre e Torino si anima con tante iniziative

Dalla mostra su David Bowie allo spettacolo Lo Schiaccianoci: ecco cosa fare questo fine settimana in città

Ultimi giorni del Torino Film Festival e la città si apre già a nuove proposte. Dal Xmas Comics & Games alla mostra su David Bowie per finire con lo spettacolo Lo Schiaccianoci. 

Ecco cosa non perdersi.

MOSTRE ED EVENTI 

TFF40
Fino a sabato 3 dicembre
Oggi grande attesa per un ospite che ritorna al Torino Film Festival: Paolo Sorrentino. Il regista venerdì sera alle ore 19 sarà al Teatro Astra per una masterclass con il pubblico. Intanto vanno avanti sia la retrospettiva dedicata a Malcolm McDowell sia le proiezioni dei film in concorso e non. Sabato il festival chiuderà i battenti e premierà i vincitori di questa 40esima edizione. 
Info: https://www.torinofilmfest.org/it/

XMAS COMICS AND GAMES 
Sabato 3 e domenica 4 dicembre
Tornano sul luogo "del delitto". Artistico, si intende. I Subwoolfer, vincitori morali dell'edizione dell'Eurovision Song Contest che si è tenuta a Torino la scorsa primavera, saranno gli ospiti d'onore della prima giornata dell'ottava edizione di Xmas Comics&Game, che si tiene da domani alle 9,30 all'Oval Lingotto Fiere. Anche questa volta, l'evento vuole essere una festa dell’intrattenimento dedicata a grandi e piccini con fumetti, giochi, videogames, cosplay e musica. Il tema dell’edizione 2022 è Celebrating nerds culture, un omaggio alla storia della cultura nerd dagli albori a oggi. Ma oltre ai “lupi” norvegesi (che terranno un set musicale alle 17.30) ci sranno anche molti altri. Come i Gremlins Soundtracks, cover band torinese specializzata in colonne sonore dei film degli anni '80, da Rocky, a Ritorno al futuro, da Ghostbusters a La storia infinita. 
Info: https://xmascomics.it/


INDIE OCCIDENTALI E ORIENTALI 
Fino al 13 dicembre 
Indie occidentali e orientali. Esperienza di viaggi” è il titolo della mostra della pittrice Raffaella Pasquali che resterà visitabile da TeArt fino al 13 dicembre. L’esposizione personale presenta dieci opere figurative che sono il frutto di un percorso artistico ispirato da viaggi effettuati in Sud America e Oriente.
Info: http://teartassociazione.blogspot.com/

DAVID BOWIE STEVE SHAPIRO. AMERICA. SOGNI. DIRITTI
Fino al 26 febbraio 
David Bowie | Steve Schapiro: America. Sogni. Diritti” è la mostra  all'Archivio di Stato che racconta il momento clou della carriera del cantante attraverso gli scatti del leggendario fotografo americano Steve Schapiro. David Bowie a metà degli anni Settanta, dopo essere divenuto icona culturale in Inghilterra - suo paese di origine - riesce ad imporsi anche nel mercato più ampio e difficile da conquistare di sempre: gli Stati Uniti. In tutte le fasi dell’avventura americana di Bowie è presente, nei momenti salenti e cruciali, Steve Schapiro, che sarà fotografo di scena di “L’Uomo che Cadde Sulla Terra” e autore degli scatti che compaiono sulla copertina sia di Station to Station sia di Low. 
Infohttps://archiviodistatotorino.beniculturali.it/bowie-shapiro-mostra-2022-corte/ 

TEATRO

24 ORE X 24 MINUTI
Venerdì 2 dicembre dalle 19 e Sabato 3 dicembre ore 20
Due danzatori, Noemi Dalla Vecchia e Ulysse Zangs, trascorrono 24 ore insieme nello spazio chiuso di un teatro, senza mai assentarsi dal palcoscenico. Il pubblico presente in sala assiste alle prove e può interagire con gli artisti, mentre una videocamera trasmette in streaming on line le 24 ore di prova e una chat room collega lo spazio esterno con lo spazio interno del teatro, consentendo l'interazione con gli artisti anche tramite chat. Tutto questo è 24 Ore X 24 Minuti – Creative dance challenge, il format, visionario e originale, portato a Torino dal coreografo Raffaele Irace, con il quale riparte il Nice Festival.
Info: Teatro Café Müller, via Sacchi 18, www.cirkovertigo.com

NATALINO BALASSO
Venerdì 2 dicembre ore 21
“Recital” è una raccolta di brani comici tratti dagli ultimi fortunati spettacoli di Balasso, dove l’analisi spietata della società che ci circonda, filtrata dalla sua vena comica, produce nel pubblico un “benefico effetto catartico”.
Info: Cecchi Point, via Cecchi 17, www.scorribandemetropolitane.it

OPERA POP LIVE
Venerdì 2 e Sabato 3 dicembre ore 21
Il podcast Opera Pop è nato durante il lockdown e in due anni ha raggiunto un grandissimo seguito, appassionando tante persone che mai erano andate a vedere il melodramma. Sull'onda di questo successo, torna a teatro con una nuova puntata dal vivo. Lo spettacolo si rivolge soprattutto a chi non ha mai visto l'Opera, dando modo a chiunque di avvicinarsi al genere. Al centro ci sono le storie dei protagonisti raccontate con uno stile semplice e coinvolgente per restituirne le chiavi di lettura. In questa nuova puntata si parlerà dei passi più noti di Don Pasquale, Il Flauto Magico, Turandot, Nabucco e Pagliacci. Le vicende delle opere sono narrate da Luigi Orfeo.
Info: Casa Fools Teatro Vanchiglia, via Bava 39, www.casafools.it

CANTO ERGO SUM
Sabato 3 dicembre e Domenica 4 dicembre ore 16.30
Una voce nello spazio ovvero nello spazio di una voce, monologo comico musicale per voce e lavatrice con Silvia Laniado, regia Rita Pelusio, di Fondazione TRG in coproduzione con Circo Madera APS. L'attrice domina il palcoscenico a bordo della sua navicella e ci trasporta nel suo mondo interiore con una comicità che diverte ed emoziona, facendo ragionare, attraverso la risata, su un tema importante e profondo come la solitudine.
Info: Casa del Teatro Ragazzi, corso Galileo Ferraris 266/C, casateatroragazzi.it

LA PIRAMIDE INVISIBILE
Sabato 3 dicembre ore 17.30 e Domenica 4 dicembre ore 11
Alla scoperta dell'Antico Egitto, uno spettacolo interattivo e inedito ogni volta, di e con Francesco Giorda, di Fondazione TRG in coproduzione con il Teatro della Caduta. Un archeologo buffo, curioso e bizzarro conduce il pubblico in un vero e proprio viaggio nel tempo alla scoperta dell’antica civiltà egiziana.
Info: Casa del Teatro Ragazzi, corso Galileo Ferraris 266/C, casateatroragazzi.it

ORCHESTRA BAROCCA DELL’ACCADEMIA DI SANT’UBERTO
Sabato 3 dicembre ore 17.30
Il “Concerto di Natale 2022" sarà diretto da Alberto Conrado. Dopo il saluto dei corni da caccia dell’Equipaggio della Regia Venaria, l'Orchestra Barocca dell’Accademia proporrà la versione integrale di "Musica sull’acqua" di Händel, con le tre suites di danze che va sotto il nome di "Water Music" ("Musica sull’acqua"), e la celebre aria “Eternal source of Light Divine” con Giulia Ghirardello, soprano, e Jonathan Pia, tromba. Seguiranno canti e musiche tradizionali di Natale.
Info: Palazzina di Caccia di Stupinigi, piazza Principe Amedeo 7, Nichelino, www.ordinemauriziano.it

LO SCHIACCIANOCI
Sabato 3 dicembre ore 18 e 21, Domenica 4 dicembre ore 21
In questa versione, liberamente ispirata all’omonimo balletto, la Fata Confetto sarà il personaggio guida che conduce Clara e gli spettatori fra dolci e doni misteriosi, in una progressiva maturazione attraverso la scelta di sorprese non sempre felici ma utili, e dove i topi rappresentano l’anima nera, i fantasmi e le inquietudini di una giovane fanciulla ignara ancora di sé. Al centro dell’azione la notte di Natale, la magia, i sogni e il senso di smarrimento di Clara in un labirinto speculare fra mondo onirico e realtà, in un caleidoscopico ed elettrizzante gioco di scelte per trovare la strada giusta e riscoprirsi adulta. Un balletto dedicato ai bambini dei quali non sempre cogliamo   l’enigmatico groviglio di emozioni, incertezze e sentimenti.
Info: Teatro Monterosa, via Brandizzo 65, www.teatromonterosa.it

CHOUF LE CIEL
Domenica 4 dicembre ore 17
Acrobazie, danza, giocoleria e salti fino a nove metri di altezza. Questo è l’adrenalinico spettacolo di Compagnia Colokolo, uno dei primi collettivi di circo contemporaneo in Marocco, nato nel 2013 a Casablanca. La compagnia riunisce artisti di diverse discipline nonché performer di danza urbana. In scena sei acrobati, due bascule, un matrimonio marocchino senza sposa, una Hamalate, ovvero una donna che trasporta merci al confine tra Marocco e Spagna, e tanti salti e cadute libere al limite del possibile, che catapulteranno gli spettatori nelle atmosfere nella cultura marocchina, fra musiche tradizionali e rap.
Info: Teatro Le Serre, via Tiziano Lanza 31, Grugliasco, www.cirkovertigo.com

Daniele Angi e Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium