/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 06 settembre 2022, 12:17

Amministratori di condominio, la rivoluzione in Piemonte: i cittadini potranno scegliere i professionisti da un elenco

Iscriversi sarà gratuito e non obbligatorio. I cittadini potranno così disporre di un elenco trasparente da cui poter scegliere l’amministratore ideale per il loro stabile in base alle competenze e alla storia professionale

foto d'archivio

Amministratori di condominio, la rivoluzione in Piemonte: i cittadini potranno scegliere i professionisti da un elenco

E’ una vera e propria rivoluzione quella che in Piemonte sta per toccare gli amministratori di condominio. Una categoria sempre più importante e impattante nella vita di tutti i giorni, anche considerato il loro ruolo all’interno di dinamiche come superbonus, bonus facciate, ecc.

Istituito l'elenco regionale degli amministratori

Il Consiglio regionale ha infatti approvato la proposta di legge 173 per l’istituzione di un elenco regionale degli amministratori di condominio. Per i professionisti, iscriversi all’elenco sarà gratuito e non obbligatorio. Gli amministratori dovranno specificare non solo i risultati ottenuti sul campo e gli stabili seguiti, ma anche i titoli di studio e i corsi di formazione svolti, al fine di poter dare prova della propria professionalità. I cittadini, dal loro punto di vista, disporranno di un elenco trasparente dal quale poter scegliere l’ amministratore ideale per il proprio condominio. 

Biletta: "Iscrizione gratuita"

Questa professione non ha un carattere ordinistico, noi non vogliamo regolamentarla: ecco perché abbiamo pensato a un elenco e non a un albo. L’iscrizione sarà a carico degli amministratori di condominio e sempre gratuita” ha affermato Anna Biletta (Forza Italia), relatrice di maggioranza. 

Ok bipartisan

Favorevole alla predisposizione dell’elenco anche il centrosinistra: “Pensiamo sia positivo avere amministratori di condominio la cui storia professionale possa essere accessibile e trasparente ai condomini. Questo è un valore aggiunto” è il parere di Monica Canalis (Pd). “Questa proposta di legge metterà i cittadini nella possibilità di scegliere l’amministratore in base a un elenco. Oggi affrontiamo una stagione di incentivi e bonus che vede nella figura dell’amministratore di condominio una figura importante. Con l’elenco, i piemontesi potranno scegliere”.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium