/ Rivoli - Alpignano - Pianezza

Rivoli - Alpignano - Pianezza | 18 agosto 2022, 11:09

Minacciava i sanitari del Pronto Soccorso di Rivoli con un coltello, 54enne denunciato

I fatti accaduti domenica mattina: il triage dell'ospedale è rimasto chiuso per quasi mezz'ora per evitare che l'uomo potesse rientrare, prima dell'intervento della Polizia

ospedale di rivoli - foto d'archivio

Minacciava i sanitari del Pronto Soccorso di Rivoli con un coltello, 54enne denunciato

Domenica 14 agosto, personale del Commissariato di Rivoli, su segnalazione di un poliziotto a diporto appartenente al Reparto Prevenzione Crimine Piemonte, ha fermato su Corso XXV Aprile un cinquantaquattrenne italiano indicato come l’autore di gravi minacce nei confronti del personale all’interno del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Rivoli.

I poliziotti, coadiuvati dall’agente che, dopo aver assistito ai fatti, aveva pedinato il 54enne, riferendone puntualmente gli spostamenti al 112 NUE,  hanno rinvenuto e sequestrato a suo carico il coltello, della lunghezza di 16 cm, col quale, dopo essere entrato con fare aggressivo all’interno del Pronto Soccorso, avrebbe minacciato di morte sia personale sanitario lì in servizio sia personale dell’istituto di vigilanza privata presente, con il pretesto di avere informazione su un parente.

 A causa della sua azione, il personale sanitario del triage era stato impossibilitato a proseguire il proprio lavoro  per una quindicina di minuti e, dopo il suo allontanamento, gli accessi al pronto soccorso erano stati chiusi per una ventina di minuti circa, per evitare che lo stesso  potesse rientrare all’interno della struttura.

L’uomo è stato denunciato per minacce aggravate, interruzione di pubblico servizio e per porto d’armi od oggetti ad offendere. Il procedimento penale versa nella fase delle indagini preliminari e pertanto vige la presunzione di non colpevolezza a favore dell’indagato, sino alla sentenza definitiva.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium