/ Cultura

Cultura | 21 luglio 2022, 15:27

"Caro Fabrizio, ti racconto e se domani?": i nomi dei vincitori del concorso letterario dedicato a Catalano

I vincitori verranno premiati sabato 3 dicembre al Teatro Arpino di Collegno

"Caro Fabrizio, ti racconto e se domani?": i nomi dei vincitori del concorso letterario dedicato a Catalano

"Caro Fabrizio, ti racconto e se domani?": i nomi dei vincitori del concorso letterario dedicato a Catalano

Da oggi, 21 luglio 2022, sono online sul sito dell’Associazione “Cercando Fabrizio E…” (www.fabriziocatalano.it) i vincitori della 8ª dizione del Premio Letterario Nazionale “Caro Fabrizio, ti racconto e se domani?”. Il destinatario dei racconti è Fabrizio Catalano, il diciannovenne di Collegno sparito ad Assisi il 21 luglio 2005, dove frequentava il secondo anno di un corso di musicoterapia. La sua sacca e la sua chitarra sono stati rinvenuti – in luoghi e tempi diversi – sul sentiero francescano della pace Assisi-Gubbio. 

Il concorso nazionale, come del resto ben dimostrato dalla provenienza dei vincitori dell’ultima edizione, con il passare degli anni ha ottenuto una sempre maggiore visibilità in tutt’Italia. 

Di seguito i racconti vincitori primi classificati della 8ª edizione della manifestazione - sez. Junior: A fabrizio di Marco Spinosa - I. C. Principe Amedeo (Gaeta – LT) - sez. Senior: Quando un nome di Giuseppina Sella - Villarbasse (TO) - sez. Racconto illustrato: Melodia di Kristina Galasso - IIS G. Dalmasso di Pianezza (TO) Per visualizzare la classifica completa clicca qui. https://www.voltoweb.it/cercandofabrizioe/classifica-vincitori-ottava-edizione-caro-fabrizio-ti-racco nto-e-se-domani/ 

I vincitori verranno premiati sabato 3 dicembre al Teatro Arpino di Collegno (TO). 

Caterina Migliazza, mamma di Fabrizio Catalano, presidente dell’Associazione “Cercando Fabrizio E…, nonché autrice del libro Il falco e l’altalena – La storia di una madre per il figlio scomparso commenta così questa edizione: “È stato un anno difficile, anche più di quello precedente quando ci siamo dovuti confrontare con una pandemia. È stato un anno difficile e lo si capisce perfettamente leggendo i racconti dei più giovani: le storie che sono arrivate sono state forti e intrise di disagio. Un segnale che non possiamo permetterci di ignorare. Ancora una volta, anche per questa ottava edizione, mi piace sottolineare che al nostro concorso hanno partecipato persone da tutta Italia e mi ha fatto piacere vedere il grande affetto di tante persone che già negli anni scorsi avevano inviato i loro racconti. Sono 17 anni senza Fabrizio e non avrei mai pensato di sopravvivere tanto a lungo: leggere, però, della sua presenza nei racconti dei partecipanti è un balsamo per il cuore. Sentire così forte la speranza di molti per un suo possibile ritorno rende tutto più dolce ed è un dono per me inestimabile”. Migliazza infine rivolge il suo sguardo al futuro: “Spero nella prossima edizione di tornare a girare scuole e presenziare a eventi come facevo in passato. È una attività che mi piace sia perché mi permette di dare impulso a questo concorso letterario a cui davvero tengo tantissimo, ma anche di fare capire come attraverso la scrittura si possa coltivare speranza ed esorcizzare la paura e il pessimismo che ci circonda”. L'Associazione “Cercando Fabrizio E…” sin dalla sua nascita, da quando Fabrizio è sparito ad Assisi, dove frequentava il secondo anno di un corso di musicoterapia, si propone di continuare le ricerche di Fabrizio Catalano, e di tutte le altre persone scomparse. 

L’Associazione sostiene e dà voce ai familiari di chi non si trova più, per contrastare l’oblio e l’indifferenza, per informare e sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni, al fine di ottenere collaborazione, sostegno, strumenti normativi e operativi adeguati. (Secondo il dato più aggiornato contenuto nella relazione del Commissario straordinario del Governo per le persone scomparse, in Italia, dal 1° gennaio 1974 al 31 dicembre 2021, sono 68.747 le persone italiane e straniere ancora da rintracciare 968 sono i cadaveri non identificati.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium