/ Eventi

Eventi | 12 luglio 2022, 12:52

Margherita Vicario e Ditonellapiaga accendono il palco del Flowers Festival

Appuntamento alle ore 21 di domani, mercoledì 13 luglio

Margherita Vicario

Margherita Vicario e Ditonellapiaga accendono il palco del Floers Festival (foto di Sara Sabatino)

Domani, mercoledì 13 luglio, alle ore 21, nel Cortile della Lavanderia a Vapore di Collegno, saliranno sul palco Margherita Vicario e Ditonellapiaga, per il tredicesimo appuntamento di Flowers Festival, la rassegna estiva punto di riferimento cittadino e tra i più importanti Festival a livello nazionale, organizzata e promossa dall’Associazione Culturale Hiroshima Mon Amour e Cooperativa Culturale Biancaneve in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo, con il patrocino del Ministero per la Cultura, con il sostegno di Città di Collegno, Città Metropolitana di Torino e Regione Piemonte e con il contributo di Iren Sustainability Partner.

Dopo il tour sorprendente nei club della primavera 2022 Margherita Vicario torna con il “Tour Estate 2022”, nuovi appuntamenti live, evoluzioni di questo irrefrenabile e adrenalinico viaggio“Quella del palco è una prospettiva unica: la musica sa creare un legame fortissimo tra sconosciuti e la dimensione live è quella che più mi spinge a scrivere da sempre” – spiega Margherita Vicario. Anche in questa serie di date outdoor Margherita sarà accompagnata da una super band, composta da batteria, cori, basso, tastiera, trombone, sax contralto e tromba, per uno show ancora più intenso ed esplosivo, tra grandi hit del passato e nuovi freschi singoli in cui tuffarsi a capofitto.

Ad aprire la serata Ditonellapiaga, all’anagrafe Margherita Carducci, porterà sul palco i brani del suo acclamato album d’esordio Camouflage”, tra nu-soul e R’N’B, frenetici ritmi latin e virate psichedeliche, inebrianti canzoni pop e sofisticate sonorità elettroniche. Ad accompagnarla sul palco i suoi fidati collaboratori: Benjamin Ventura al piano e synth, Alessandro Casagni alla batteria e Adriano Matcovich al basso e moog. Camouflage” è il perfetto autoritratto di un’artista in grado di vestire i panni di icona urban, femme fatale di un film noir ma anche ragazza della porta accanto. 

Il festival continua con YANN TIERSEN (14 luglio), EUGENIO IN VIA DI GIOIA/rOVERE (15 luglio), ARIETE (16 luglio) e le due produzioni ospiti “Una palla al piede” (17 luglio) e Long Live The Queen (18 luglio), sono gli artisti protagonisti di Flowers Festival 2022.

Un programma che segna il ritorno di Flowers Festival che, per diciotto giornate di spettacolo dal vivo, riporterà il pubblico alla dimensione precedente al 2020 nello spazio del Cortile della Lavanderia a Vapore, al Parco della Certosa di Collegno, in quello che fu il più celebre manicomio italiano, definito nei suoi perimetri da edifici di grande valore architettonico come la Lavanderia stessa, trasformata in Casa Europea della Danza e oggi unico centro di residenza in Piemonte, l’ex Stireria attualmente in via di recupero e il Padiglione 14, detto dei “furiosi”, lo spazio più simbolico di quel luogo così come ricorda Matteo Cavallone, Assessore alla Cultura della Città di Collegno “La nostra città, grazie al Polo regionale della danza che ha nella Lavanderia a Vapore la massima espressione, e a iniziative fortunate organizzate nel corso degli anni, su tutte il Pellerossa Festival e, dal 2015 Flowers Festival, vive un presente di prestigio, propulsivo per un futuro ispirato da grande creativa progettualità artistica”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium