/ Attualità

Attualità | 04 luglio 2022, 15:44

Teleriscaldamento, faccia a faccia tra Lo Russo e i manifestanti: "Il bonus una tantum non serve" [VIDEO]

Il sindaco ha incontrato un gruppo di persone (arrivate anche da Grugliasco) sotto Palazzo Civico: "E' stato dato un segnale in assenza di contribuzione da parte dello Stato"

faccia a faccia lo russo-manifestanti

Teleriscaldamento, faccia a faccia tra Lo Russo e i manifestanti: "Il bonus una tantum non serve"

Un faccia a faccia acceso, ma educato, quello che si è consumato oggi pomeriggio a Torino, tra il sindaco Stefano Lo Russo e il Comitato Teleriscaldati di Torino e Grugliasco, in protesta a causa di un caro bollette insostenibile per centinaia di famiglie.

"Bonus teleriscaldamento toppa a buco enorme"

"Il bonus teleriscaldamento concesso da Iren non risolve il problema, è una toppa a un buco che è troppo grande" ha affermato Lorenzo. Il manifestante ha incontrato il sindaco, a cui ha potuto avanzare le richieste del Comitato: "L’istituzione di un bonus nazionale per il teleriscaldamento, la riduzione dell’Iva al 5%, l’installazione e manutenzione di termovalvole e contabilizzatori nelle case popolari, la calmierazione delle utenze, la regolamentazione della tariffa del teleriscaldamento, una moratoria per i debiti pregressi e la ripubblicizzazione dei servizi energetici". 

Lettera al Governo per chiedere ristori

Lo Russo ha ricordato ai manifestanti di aver scritto una lettera al Governo per cercare di inserire nei ristori per il caro bolletta anche il tema teleriscaldamento. Una possibilità non contemplata da Iren: "L'azienda, su nostra sollecitazione, ha individuato nel suo bilancio fondi per il bonus in bolletta. Il Comune di Torino si è preso la responsabilità - ha concluso - il bonus di Iren è un segnale che è stato dato in assenza di contribuzione da parte dello Stato".

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium