/ Cronaca

Cronaca | 28 giugno 2022, 17:25

Gli animalisti denunciano: "A Rivalta ricci presi a calci da ragazzini, diciamo basta all'inciviltà"

Segnalazioni di episodi del genere anche a Rivoli

riccio - foto d'archivio

Gli animalisti denunciano: "A Rivalta ricci presi a calci da ragazzini, diciamo basta all'inciviltà"

"Non c'è niente di normale nel prendere a calci un animale come se fosse un pallone. Qui non si tratta di semplice maleducazione, si tratta proprio di inciviltà e disprezzo della vita altrui". Così Piera Rosati, presidente di Lndc Animal Protection, denuncia quanto accaduto accaduto a Rivalta e in qualche caso anche a Rivoli, dove sono state raccolte diverse segnalazioni di ricci usati come fossero palloni da calcio da parte di ragazzini che trovandoli per strada danno loro calci, ferendoli o arrivando a provocarne la morte.

Sindaco Rivoli: "Installeremo videocamere"

Sulla vicenda stanno già indagando le forze dell'ordine sulla base delle testimonianze raccolte, mentre il sindaco di Rivoli, Andrea Tragaioli, ha annunciato che installerà delle videocamere di videosorveglianza nei parchi dove si sono verificati questi episodi nella speranza di disincentivare tali comportamenti. "Auspichiamo che le indagini portate avanti, grazie a diverse testimonianze, possano fare luce e dare un nome a questi teppisti", afferma Rosati.

Lndc: "Accertare e punire le responsabilità"

"Allo stesso tempo, sporgiamo anche noi denuncia contro ignoti nella speranza che non restino tali a lungo. È assolutamente necessario che questi ragazzi, e le loro famiglie, si assumano le proprie responsabilità e vengano rieducati affinché capiscano che quello che hanno fatto non è accettabile in alcun modo" conclude la presidente di Lndc Animal Protection.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium