/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 21 marzo 2022, 08:59

Settimana del Lavoro 2022: il programma di oggi, lunedì 21 marzo

6 giorni di incontri pubblici con docenti, ricercatori, manager, rappresentanze politiche, sindacali e sociali

Settimana del Lavoro 2022: il programma di oggi, lunedì 21 marzo

La terza edizione della rassegna biennale Settimana del Lavoro nel 2022 recupera la sua dimensione in presenza e indaga la complessa interazione tra lavoro sostenibilità

Per effetto dei cambiamenti sempre più evidenti in atto, la transizione ecologica è ormai un riferimento fondamentale delle politiche degli Stati. Occorre esplorare le vie per coniugare benessere economico e sociale, e la sua diffusione, con la salvaguardia del sistema Terra: andare verso la sostenibilità non è un processo che dipende da una singola soluzione, ma un mosaico di interventi che si affiancano per delineare il panorama del futuro e che possono avere effetti contradditori

La Settimana del Lavoro è organizzata da ISMEL, Istituto per la Memoria e la Cultura del Lavoro, come progetto integrato del Polo del ‘900, con il sostegno di Fondazione CRT

Nei sei giorni il programma affronta quindici temi legati alla transizione ecologica e i principali cambiamenti che l’organizzazione lavoro deve di conseguenza affrontare: la governance e le politiche del clima, la bioeconomia, la riorganizzazione del lavoro per qualità, tempo e competenze, i green job e le aspettative dei lavoratori, la funzione dell’istruzione per creare lavoro sostenibile, la lotta allo spreco e l’agricoltura per consumi alimentari sani e puliti, le tecnologie digitali come risorsa per l’ambiente (settimanalavoro.it/programma2022).

Oggi, lunedì 21 marzo, dopo i saluti istituzionali, la Settimana del Lavoro 2022 si apre con una riflessione su La governance della transizione ecologica. Investimenti per cosa e per chi. Prospettive per lavori e professionalità all’insegna della sostenibilità ambientale.

Nel pomeriggio si parla di Strategie e scenari della transizione ecologica. In serata, aperi-talk Transizione ecologica in un’ottica di genere.

MATTINO – H 10.00 – 13.00

LA GOVERNANCE PER UNA TRANSIZIONE ECOLOGICA

Al Polo del ‘900, via del Carmine 14, Torino e in diretta su YouTube

Welcome coffee presso la Caffetteria del Polo del ‘900

Saluti

Giovanni Ferrero, Presidente ISMEL
Giovanni Quaglia, Presidente Fondazione CRT
Sergio Soave, Presidente Polo del ‘900

Investimenti per cosa e per chi. Prospettive per lavori e professionalità all’insegna della sostenibilità ambientale

Introduce
Franco Becchis, Fondazione per l’Ambiente, Turin School of Regulation

Intervengono
Guido Bolatto, Segretario generale Camera di commercio di Torino
Dimitri Buzio, Presidente Legacoop Piemonte
Egidio Dansero, Vicerettore per la Sostenibilità Università di Torino
Anna Ferrino, Vicepresidente Unione Industriali Torino
Gianna Fracassi, Vicesegretaria nazionale CGIL
Patrizia Lombardi, Vicerettrice a Campus e Comunità sostenibili Politecnico di Torino e Presidente della Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile
Gianna Pentenero, Assessora al Lavoro Città di Torino
Pietro Viotti, Direzione Istruzione Formazione Lavoro Regione Piemonte
Delio Zanzottera, Segretario regionale CNA Piemonte

 

Il dinosauro parla al G20

Il progetto Uscite di Sicurezza, promosso dalla Città di Torino, esporrà un banchetto informativo.

POMERIGGIO – H 16.00 – 19.00

STRATEGIE E SCENARI DELLA TRANSIZIONE ECOLOGICA

Al Polo del ‘900, via del Carmine 14, Torino e in diretta su YouTube

Opening
Trasformazioni del lavoro: qualche suggestione dalla storia
Stefano Musso, Università di Torino

 Keynote speech
Dall’economia fossile all’economia verde
Silvana Dalmazzone, Università di Torino

Keynote speech
Teorie, significati, immaginari della transizione ecologica
Dario Padovan, Università di Torino

Il pianeta acciaio
Ansaldo, di Emilio Marsili, testo di Dino Buzzati, 1962, 18′
a cura di Archivio Nazionale Cinema Impresa, per gentile concessione di Ansaldo

Le politiche del clima e della transizione ecologica

Introduce e coordina
Giovanni Ferrero, Presidente ISMEL

Intervengono

Il clima come necessità o come scelta
Roberto Cavallo Perin, Università di Torino

Commercio internazionale, scambio ineguale e crisi ecologica: alcuni spunti di riflessione
Andrea Ricci, Università di Urbino

Diritti di genere in un lavoro che cambia
Linda Laura Sabbadini, Direttora centrale ISTAT

Green economy e green jobs: una tematizzazione in chiave storica e una bibliografia ragionata a partire dagli studi dell’IRES Piemonte
Luciano Abburrà, Ricercatore sociale
In collaborazione con IRES Piemonte e Fondazione Vera Nocentini

 

Conclusione
a cura di Giovanni Ferrero, Presidente ISMEL

 

Il progetto Uscite di Sicurezza, promosso dalla Città di Torino, esporrà un banchetto informativo.

 

SERA – H 19.30 – 21.00

TRANSIZIONE ECOLOGICA IN UN’OTTICA DI GENERE

A Comala, C.so Francesco Ferrucci, 65/a, Torino

Aperi Talk

Flavia Sorbo, ISMEL
intervista
Martina Rogato, Consulente e docente CSR e sostenibilità

In collaborazione con Fridays For Future Torino

Informazione pubblicitaria

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium