/ Rivoli - Alpignano - Pianezza

Rivoli - Alpignano - Pianezza | 23 novembre 2021, 15:35

Carolyn Christov-Bakargiev riconfermata alla guida del Museo d'arte del Castello di Rivoli

La conferma del Direttore, giunta poco prima della naturale scadenza, conferma la fiducia dei vertici del Museo nei confronti del suo operato

castello di rivoli

Carolyn Christov-Bakargiev riconfermata alla guida del Museo d'arte del Castello di Rivoli

La Presidente Francesca Lavazza e il Consiglio di Amministrazione del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea annunciano all’unanimità la proroga di Carolyn Christov-Bakargiev a Direttore del Castello di Rivoli dal 1° gennaio 2022. Lo ha stabilito il Consiglio di Amministrazione dell’Ente, riunitosi questa mattina.
La riconferma del Direttore, giunta poco prima della naturale scadenza dell’incarico, conferma la fiducia dei vertici del Museo nell’operato di Christov-Bakargiev, che nel corso del suo mandato ha lavorato attivamente al consolidamento del ruolo del Castello di Rivoli nel panorama museale regionale, nazionale e internazionale.
Sono molto lieta della riconferma di Carolyn Christov-Bakargiev come Direttore del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea”, ha dichiarato Francesca Lavazza, Presidente del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea. “In questi primi mesi della mia Presidenza ho avuto modo di apprezzare la qualità del lavoro svolto dal Direttore e da tutto il suo team. Hanno saputo affrontare con energia e passione le sfide di un periodo ancora complesso, lavorando non solo sui progetti espositivi e artistici, ma ponendo attenzione anche al ruolo sociale del Museo. Sono convinta che, grazie al rinnovo di questo mandato, sarà possibile portare a compimento l’ambizioso progetto di crescita del Castello di Rivoli”.
Carolyn Christov-Bakargiev, Direttore del Castello di Rivoli, ha commentato: “Ringrazio la Presidente Lavazza e il Consiglio di Amministrazione per la fiducia accordatami. Il Castello di Rivoli, con la Collezione Cerruti, è un’istituzione piemontese meravigliosa. Dal 1984 il Museo ha dimostrato di essere sempre un punto di riferimento per il mondo dell’arte contemporanea, anche a livello internazionale. Ringrazio il personale tutto per avere collaborato così egregiamente a mantenere il Museo a un alto livello culturale, gli artisti e il pubblico per la loro partecipazione e sono felice di poter proseguire il mio mandato e servire la nostra comunità”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium