/ Cronaca

Cronaca | 22 novembre 2021, 15:38

Collegno, cinquanta alberi piantati grazie al progetto "Adotta un albero in Comune"

Il sindaco Casciano: "Dipendenti e consiglieri comunali hanno contribuito a un progetto di cura e di partecipazione che renderà migliore l'ambiente per tutti e in particolare per i piccoli e le piccole collegnesi"

Collegno, cinquanta alberi piantati grazie al progetto "Adotta un albero in Comune"

In occasione della Festa dell'albero di Collegno sono stati piantati 50 alberi nel giardino di via Catania, grazie al progetto "Adotta un albero in comune".

Gli alberelli sono stati affidati in cura l’anno scorso a dipendenti e consiglieri comunali e, dopo un anno di attenzioni che hanno rafforzato apparato radicale e struttura della pianta, lo scorso venerdì 19 novembre gli aderenti al progetto si sono recati con il Sindaco Francesco Casciano e l'assessore Enrico Manfredi, per piantumarli insieme ai dipendenti dell'ufficio ambiente della città di Collegno e ai civilisti.

L'impegno richiesto è stato quello di adottare e far crescere una piccola pianta da vivaio forestale, assegnata a ciascuno dall'ufficio nell'autunno 2020, con l'obiettivo di piantumarla l'anno successivo in occasione della Festa dell'Albero 2021.

L’assessore all’Ambiente Enrico Manfredi: "Querce, frassini, aceri, sorbi, abeti e noccioli arricchiranno questa nuova area di bosco cittadino. Un ringraziamento ai dipendenti dell'ufficio ambiente presenti che hanno coordinato il tutto, ai civilisti, ai volontari, alle associazioni e a tutti i presenti che hanno realizzato questa importante giornata a sostegno del nostro ambiente".

Soddisfatto anche il sindaco Francesco Casciano: "Con "Adotta un albero in comune" dipendenti e consiglieri comunali hanno contribuito a un progetto di cura e di partecipazione che renderà migliore l'ambiente per tutti e in particolare per i piccoli e le piccole collegnesi, un patto tra le generazioni. Una bellissima iniziativa che dimostra l’attenzione e la passione che la nostra comunità sa esprimere attraverso la responsabilità e il coinvolgimento di ciascuno, anche oltre il proprio ruolo professionale o di impegno politico civico".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium