/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 30 luglio 2021, 12:15

Piemonte Latte. Ottimi numeri e raccolta raddoppiata negli ultimi 7 anni

L'utile di quasi 200 mila euro è destinato a riserva per eventuali sviluppi futuri

Piemonte Latte. Ottimi numeri e raccolta raddoppiata negli ultimi 7 anni

L’Assemblea di Piemonte Latte di mercoledì 28 luglio ha approvato il bilancio 2020 con numeri veramente importanti.

Nonostante gli effetti disastrosi del Covid, con grandi sacrifici e con l’attaccamento al lavoro e ai valori della Cooperazione che da sempre contraddistingue Piemonte Latte ed i suoi 300 Soci distribuiti in tutto il Piemonte, si sono superati 1.800.000 hl di latte raccolto.

L’utile di quasi 200.000 € è destinato a riserva per eventuali sviluppi futuri.

“Piemonte Latte ha una sua identità, una sua storia di 40 anni, una sua organizzazione, Soci fidelizzati, una struttura di dipendenti di assoluta affidabilità, un patrimonio di oltre 50 clienti tra grandi e piccoli che spazia un po’ su tutta Italia: questa è la nostra forza ed il nostro orgoglio.”

Dice il Presidente Roberto Morello, sottolineando come Piemonte Latte, in base agli indirizzi dettati dall’Assemblea dei Soci, abbia sempre puntato alla diversificazione e all’autonomia commerciale e strategica. A supporto di questo vi è la continua ricerca della qualità del latte, del benessere animale della tutela del nostro ambiente.

 

Il mercato ha risposto bene, ciò ha consentito a Piemonte Latte di crescere, più che raddoppiando la raccolta da 7 anni a questa parte.

 

“Inoltre”, ci dice ancora Morello, “continuiamo a mantenere il pagamento ai Soci a 20 giorni fine mese, e noi che produciamo latte ben sappiamo quanto questo sia importante.”

 

L’Assemblea ha anche confermato la necessità di proseguire la strada di valorizzazione delle Filiere.

In particolare la Cooperativa fornisce la filiera Inalpi fin dal primo giorno ed era il 2009. Inalpi per noi continua ad essere un interlocutore strategicamente importantissimo. L’Assemblea si è augurata che questo rapporto continui anche in futuro anche se ci sono alcuni aspetti legati alle condizioni contrattuali che vanno resi più compatibili con una realtà come quella di Piemonte Latte.

 

Da sottolineare, conclude Morello, come Piemonte Latte negli anni abbia saputo superare varie difficoltà grazie all’unità dei Soci, alla fiducia dei Clienti ed anche degli Istituti di Credito. 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium