/ Politica

Politica | 27 luglio 2021, 19:38

Ritardi nella cig per i lavoratori delle imprese artigiane. Chiorino: "Inaccettabile"

Durissima l'assessore al lavoro della Regione: "A pagare le conseguenze della burocrazia non possono essere sempre gli stessi"

elena chiorino

Ritardi nella cig per i lavoratori delle imprese artigiane. Chiorino: "Inaccettabile"

E’ inaccettabile che dopo mesi si parli ancora di ritardi nei pagamenti per i dipendenti delle imprese artigiane – dichiara in una nota l’assessore al lavoro Elena Chiorino – è da aprile che questa categoria di lavoratori attende fiduciosa l’accredito del pagamento della cassa dall’unico soggetto autorizzato, ovvero il Fondo di Solidarietà Bilaterale Alternativo. Conosciamo purtroppo i tempi morti della burocrazia romana, ma qui chi rischia di morire sono, ancora una volta, i lavoratori delle imprese artigiane. Mi auguro che i tempi di accredito in questi giorni siano celeri visto che risulta siano stati accreditati la scorsa settimana, 76 milioni per il DL 178 e nei prossimi giorni ne siano previsti altri 130 milioni per il DL 41, tutti destinati al Fondo Nazionale che a sua volta trasferirà i relativi importi agli Enti Bilaterali Regionali”.

L’assessore Chiorino conferma che anche per i lavoratori in questione è attivo un protocollo tra Regione e banche Intesa Sanpaolo e Sella per l’anticipo degli accrediti spettanti. “Un servizio che mettiamo a disposizione per venire incontro ai lavoratori, pur consapevoli che servono dei cambiamenti radicali ad un sistema di pagamento inammissibile esclusivamente a discapito dei lavoratori”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium