/ Cronaca

Cronaca | 19 luglio 2021, 10:40

Incendio nell'Imperiese: sempre gravi le condizioni del collegnese Sergio Gaio

Nel rogo ha perso la vita la moglie di 73 anni Gabriella Ghirardo: gli inquirenti procedono per incendio colposo

Gli inquirenti procedono per incendio colposo

Gli inquirenti procedono per incendio colposo

Procederanno quasi certamente per incendio colposo i Carabinieri di Imperia, intervenuti ieri insieme a Vigili del Fuoco e personale medico del 118 sull’incendio che ha provocato la morte di Gabriella Ghirardo, 73enne di Collegno e ustioni al 70% del corpo al marito, Sergio Gaio di 74 anni, ricoverato in gravissime condizioni al centro di Sampierdarena.

Al momento si attende di capire se verrà disposta l’autopsia sul corpo della donna, che potrebbe essere un atto dovuto per capire cosa sia successo effettivamente ieri alle 14.30 nella campagna di Borgo Castello a Chiusanico, dove la coppia era insieme al figlio di 48 anni, per sistemare l’oliveto di loro proprietà.

I coniugi, originari di Ormea, stavano bruciando le sterpaglie e i residui degli olivi, in una giornata particolarmente calda e afosa e ora gli inquirenti dovranno capire se l’incendio sia stato acceso incautamente, oppure se si sia trattato di una fatalità. Ieri non c’era molto vento nella zona e, quindi, sembra difficile che l’abbruciamento sia sfuggito di mano, investendo la donna.

Sul posto ieri, lo ricordiamo, sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Imperia, i volontari Aib dell’antincendio, il personale medico del 118 e le ambulanze. Per la donna purtroppo non c’è stato nulla da fare mentre i sanitari hanno soccorso tempestivamente l'uomo le cui condizioni sono apparse fin da subito molto gravi. Sul posto anche il Sindaco, Gianni Agnese, e molti residenti. L’allarme è stato dato da figlio, 48enne, che era in Liguria insieme ai genitori, ma non era presente quando è divampato l’incendio.

L’uomo non ha riportato ferite ma, come è comprensibile, è in stato di shock. Marito e moglie, da quanto si apprende, alloggiavano in un piccolo camper. Il 74enne Sergio Gaio, come detto, è in gravissime condizioni ed è in pericolo di vita.

Carlo Alessi - Carlo Ramoino Sanremonews

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium