/ Cronaca

Cronaca | 18 luglio 2021, 18:27

Tragedia nell'imperiese: danno fuoco ad alcune sterpaglie, l'incendio investe una 73enne torinese che muore ustionata

Il dramma si è consumato a Chiusanico. La vittima è Gabriella Ghirardo di Collegno, il marito Sergio Gaio ricoverato in gravi condizioni a Genova

vigili del fuoco e ambulanza

Danno fuoco ad alcune sterpaglie, l'incendio investe una 73enne torinese che muore ustionata

La tragedia si è consumata in provincia di Imperia, in questa tragica domenica 18 luglio. Stavano probabilmente bruciando delle sterpaglie in una campagna a Chiusanico, quando il fuoco è sfuggito di mano a marito e moglie, entrambi residenti a Collegno, attaccando la donna che, è morta a causa delle gravissime ustioni.

La vittima è Gabriella Ghirardo, 73 anni, mentre il marito Sergio Gaio, 74 anni, nativo di Collegno, è ricoverato in gravi condizioni al centro gravi ustionati di Genova. L'uomo ha tentato di soccorrerla ma, purtroppo, anche lui è stato investito dal fuoco ed è rimasto gravemente ustionato. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Imperia, i volontari Aib dell’antincendio, il personale medico del 118 e le ambulanze.

Per la donna purtroppo non c’è stato nulla da fare; i sanitari hanno soccorso tempestivamente l'uomo le cui condizioni sono apparse fin da subito molto gravi. Il rogo è avvenuto in una campagna di Borgo Castello, poco sopra il piccolo centro della valle. Sul posto anche il Sindaco, Gianni Agnese, e molti residenti. L'allarme è stato dato dal figlio Andrea, 48 anni, che era insieme ai genitori. Fortunatamente il 48enne non ha riportato ferite, ma come è comprensibile è in stato di shock.  

E’ stato anche allertato l’elisoccorso che ha trasportato il marito della donna al centro grandi ustionati di Sampierdarena a Genova.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium