/ Cronaca

Cronaca | 08 giugno 2021, 14:32

Resta in carcere il rapinatore che ha ferito gioielliere di Rivoli

Il 48enne romeno Iulian Ciornei ha ammesso l'irruzione in villa, ma non di avere sparato

aula di tribunale

Resta in carcere il rapinatore che ha ferito gioielliere di Rivoli

Ha confessato di essere entrato nella villa ma non di avere sparato. Resta il carcere Iulian Ciornei, il 48enne romeno arrestato venerdì scorso dopo aver fatto irruzione con un complice, riuscito a fuggire, nell'appartamento a Rivoli di un gioielliere, ferito ad una gamba da un proiettile dopo che aveva sorpreso i ladri.

Confermato l'arresto

Il giudice del Tribunale di Torino ha confermato l'arresto questa mattina. In aula Ciornei, assistito dall'avvocato Renato Cravero, ha risposto alle domande, ricostruendo l'irruzione ma affermando di non aver sparato e di aver aiutato i carabinieri a ritrovare l'arma, che nella fuga era stata abbandonata nel cortile della villa. 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium