/ Cronaca

Cronaca | 08 giugno 2021, 12:04

Dà in escandescenze mentre è in coda alla farmacia dell'ospedale di Rivoli e spacca un vetro con un pugno

Denunciato un uomo di 33 anni che non voleva rispettare la fila e pretendeva di essere servito subito

L'ospedale di Rivoli

Un uomo è stato denunciato mentre si trovava all'interno dell'ospedale di Rivoli

Sono da poco passate le 11 presso l’Ospedale di Rivoli quando un soggetto si presenta presso la farmacia del nosocomio e, senza rispettare la fila, aggredisce verbalmente il medico che stava effettuando la distribuzione, pretendendo di essere servito nell’immediato.

Invitato alla calma e ad attendere il proprio turno, l’uomo, cittadino italiano di 33 anni, continua ad insultare la dottoressa. Nuovamente rimproverato per il suo comportamento, l'uomo sferra allora un pugno contro il vetro divisorio, infrangendolo. Alcuni frammenti colpiscono il volto del medico, provocandole un taglio sulla fronte e la rottura degli occhiali da vista. Scatta così la chiamata al 112 da parte del personale sanitario e dalla vigilanza interna.

Gli agenti del commissariato Rivoli, giunti sul posto, hanno denunciato il 33enne per danneggiamento, lesioni personali e violenza a pubblico ufficiale.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium