/ Attualità

Attualità | 04 giugno 2021, 11:09

La mostra itinerante “Arte e Legalità” giunge a Pianezza

Il 12 giugno apre al pubblico il Museo Civico di Pianezza con l’esposizione dei reperti archeologici confiscati alla criminalità organizzata

La mostra itinerante “Arte e Legalità” giunge a Pianezza

Sabato 12 giugno 2021 alle ore 16 l’Amministrazione Comunale inaugura con la mostra “Arte e Legalità” il Museo Civico di Pianezza, situato al primo piano della suggestiva Villa Casalegno con ingresso da Piazza Cavour. 

I reperti disposti lungo il percorso espositivo appartengono all'arte greco-romana ed etrusca e sono stati confiscati alla criminalità organizzata e restituiti al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e alla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Area Metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale grazie all'operato del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale.  

Tali reperti sono stati richiesti dall’Amministrazione pianezzese per omaggiare il grande lavoro delle forze dell'ordine sul territorio nazionale, per mezzo delle quali questi preziosi manufatti sono tornati ad appartenere ai cittadini e rimarranno in custodia presso Villa Casalegno per un periodo di sei mesi. 

L'allestimento, semplice ma innovativo, prevede diverse teche in vetro temperato dotate di supporti per l'esposizione di opere, oltre a un monitor che si attiva al passaggio del pubblico mostrando contenuti multimediali creati per l’occasione. 

L'organizzazione di questa mostra nasce dalla volontà di coinvolgere la cittadinanza pianezzese in un'iniziativa capace di unire la bellezza dell'arte all'importanza dei principi della legalità, del rispetto delle istituzioni e del comune senso civico, in particolare si vuole infondere questo importante messaggio attraverso la didattica agli studenti di ogni ordine e grado presenti sul territorio. 

Lo spazio espositivo: un connubio unico tra antico e moderno 

La mostra "Arte e Legalità" va a inaugurare una nuova location museale concepita presso il primo piano della pertinenza di Villa Casalegno, una struttura stile liberty che è stata oggetto negli ultimi anni di molti interventi di ristrutturazione e recupero da parte dell’Amministrazione guidata dal Sindaco Antonio Castello e che viene ora messa a disposizione della comunità per eventi e mostre.  

L'ingresso di Villa Casalegno ospita l'infopoint turistico: uno spazio dedicato alla cultura e all'informazione, in cui scoprire le collezioni esposte al museo ma anche la storia e le bellezze del territorio, così come i prodotti tipici e le strutture ricettive. Presso questo nuovo ed esclusivo spazio è possibile esplorare Pianezza attraverso la tecnologia touchscreen di un totem posizionato all'ingresso della struttura e di un monitor interno che condurranno il visitatore tanto nel museo quanto nei luoghi più belli da visitare attraverso percorsi turistici dedicati. 

Prosegue fino a sabato 19 giugno la mostra “Cinquant’anni d’arte” di Guglielmo Meltzeid 

L’inaugurazione della mostra “Arte e Legalità” può anche essere l’occasione per visitare la mostra di pittura dedicata all’artista pianezzese Guglielmo Meltzeid che celebra cinquant’anni di carriera artistica sempre nello spazio espositivo di Villa Casalegno. Le mostre si terranno in concomitanza per la prima settimana. 

Si assicura il massimo rispetto delle misure di sicurezza dovute all’emergenza sanitaria in corso sia durante lo svolgimento della cerimonia inaugurale che lungo tutto il periodo espositivo. 

RECAP 
Titolo: Arte e Legalità 
Opening: sabato 12 giugno ore 16.00 
Durata: dal 12 giugno a dicembre 2021 
Luogo: Museo Civico di Pianezza presso Villa Casalegno, ingresso da Piazza Cavour 
Orari di visita: mercoledì, venerdì, sabato e domenica (10-12 e 16-19) 
Ingresso: libero.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium