/ Attualità

Attualità | 02 giugno 2021, 15:10

Collegno, un palco a forma di aquilone per ricordare Padre Modesto Paris

In piazza Pertini è stata posizionata una targa commemorativa in memoria del fondatore del Movimento dei Rangers

collegno ricorda padre modesto paris

Collegno, un palco a forma di aquilone per ricordare Padre Modesto Paris

"Solo con il vento contrario l'aquilone prende il volo". È questa la frase che era solito dire Padre Modesto Paris, frate dell'Ordine degli Agostiniani Scalzi e fondatore del Movimento Rangers, deceduto nel 2017. Ed è a lui che la città di Collegno ha deciso di dedicare non solo una targa commemorativa, ma un intero palco in piazza Pertini.
Un luogo importante che ospita una struttura altrettanto rilevante, costruita proprio a forma di aquilone, per ricordare colui a cui è dedicata.
"Piazza Pertini da oggi in poi avrà questo palco, un'opera importante. Noi abbiamo conosciuto Padre Modesto. Ti accoglieva, sapeva relazionarsi, aveva grande forza e competenza e pensava che la cosa più importante fosse l'educazione, attraverso cui si crescono uomini e donne del mondo. La differenza la fa l'educazione. Ciascuno di noi può scegliere cosa fare, come impegnarsi nella comunità - ha dichiarato il sindaco Francesco CascianoVediamo spesso i Rangers, anche in pandemia hanno dato una mano. Non hanno aspettato. Loro hanno scelto di aiutare, di mettere la solidarietà davanti a tutto. In questa piazza ci sarà una struttura importantissima. Padre Modesto è stato un maestro. Lui ha sparso i suoi semi nella nostra comunità. Cerchiamo anche noi di crescere e di diventare grandi piante che possono spargere semi nella comunità".
Una piazza che con questa struttura si tinge dei colori dell'arcobaleno, grazie al palco realizzato con i finanziamenti del Bando Periferie, progettato dall'amministrazione e dagli uffici tecnici proprio con questa forma particolare in ricordo di Padre Modesto.
 "Una piazza colorata, che speriamo di poter trovare al più presto festosa -  ha dichiarato l'assessore Gianluca Treccarichi -Mi auguro che da lassù Padre Modesto possa osservarci ed essere contesto di questa opera che gli abbiamo dedicato".
Una opera e una giornata importante, simbolo anche del forte insegnamento lasciato ai posteri da Padre Modesto, che si è conclusa con un momento di animazione che ha avuto come protagonisti i giovani.

Diana Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium