/ Cronaca

Cronaca | 06 maggio 2021, 17:30

Collegno piange Luciano Mazzucco. Casciano: "E' stato uno dei pionieri della Protezione Civile Italiana"

Mazzucco era coordinatore di Base Charlye, una delle associazioni di Protezione Civile di Collegno

Luciano Mazzucco

Luciano Mazzucco

Uno dei pilastri della città, di cui Collegno piange la scomparsa. È deceduto all'età di 73 anni Luciano Mazzucco, padre della Protezione Civile di Collegno e coordinatore di Base Charlye, che ha fatto nascere insieme a Giovanni Saggioro, diventata punto di riferimento per il pronto intervento via radio. Nato a Contarina, in provincia di Rovigo, si trasferì in Piemonte nel 1966, dove è rimasto e ha dedicato anima e cuore.

"Luciano è stato uno dei pionieri della Protezione Civile Italiana e il capostipite di quella collegnese - ha dichiarato il sindaco Francesco Casciano -. Dal terremoto di Irpinia all'alluvione in Piemonte fino alla pandemia di oggi, Luciano è stato per quarant'anni al servizio della comunità. Per questo straordinario percorso personale e associativo di prevenzione e di soccorso la città gli ha conferito la benemerenza nel 2017. Grazie infinite Luciano, Collegno non ti dimenticherà".

Instancabile lavoratore al servizio della comunità fino all'ultimo giorno, Luciano era un grande appassionato di radio, ma soprattutto della sua Collegno, a cui ha dedicato il suo tempo e supporto anche in periodo di pandemia, consegnando mascherine e supportando l'organizzazione di mercati, aiutando a gestire interventi essenziali.

Diana Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium