/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 29 aprile 2021, 11:51

Bus più accessibili: da aprile servizio di prenotazione sulle linee extraurbane per i ciechi

Migliorata anche l'app "Moovit", che guiderà gli utenti con disabilità visive da casa fino alla propria destinazione

Bus più accessibili: da aprile servizio di prenotazione sulle linee extraurbane per i ciechi

Bus sempre più accessibili ai portatori di handicap: a partire da aprile è infatti attivo il servizio di prenotazione del viaggio extraurbano per persone con disabilità visiva.

L’utente – dal lunedì al sabato, dalle 6.30 alle 19.30 – potrà chiamare il Contact Center GTT (da rete mobile 011 0672000 / da rete fissa 800 019 152) spiegando le sue esigenze. Per ciechi ed ipovedenti sarà sufficiente chiamare il servizio almeno 24 ore prima, indicando la linea, la fermata e l’orario che si intendono utilizzare.

Sempre per i portatori di handicap è stata ottimizzata l’app  “Moovit”, per essere perfettamente compatibile con le funzionalità VoiceOver e TalkBack disponibili su iOS e Android. Grazie a questa integrazione gli utenti con disabilità visive possono utilizzare l'app ed essere guidati passo dopo passo da casa fino alla propria destinazione, con una navigazione assistita e con le notifiche sul percorso, ad esempio su quando è il momento di scendere dall'autobus. Inoltre il pianificatore di viaggio multimodale di Moovit consente di impostare tragitti senza barriere architettoniche, utili agli utenti che si muovono su una sedia a rotelle o con degli ausili specifici.

Sempre in quest’ottica, Gtt ha semplificato e ripensato la sezione “Accessibilità” del sito, offrendo informazioni e servizi partendo dalle situazioni concrete che le persone con disabilità vivono nell’utilizzare quotidianamente i mezzi pubblici: dall’accesso con la sedia a rotelle su tram e bus, alla verifica preventiva del funzionamento degli ascensori nelle stazioni della Metro, dalla comunicazione relativa ai sedili di colore giallo (dedicati alle persone con mobilità ridotta), alla possibilità di conoscere i passaggi in fermata per organizzare la propria mobilità.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium