/ Attualità

Attualità | 25 aprile 2021, 19:45

Collegno celebra il 76° anniversario della Liberazione

Il sindaco Casciano ricordando i caduti e i collegnesi deceduto: "Un anno duro, abbiamo pagato un caro tributo"

liberazione collegno

Il sindaco Casciano ha celebrato il 76° anniversario della Liberazione

Una celebrazione diversa ma molto intensa. La città di Collegno ha celebrato il 76° anniversario della Liberazione con una commemorazione ufficiale da parte del sindaco Francesco Casciano, accompagnato in questa giornata dalla Presidente dell'ANPI sez "Renzo Cattaneo", che hanno a loro volta voluto registrare un video-omaggio al sacrario dei caduti.

Insieme all'associazione Famiglie Martiri XXX Aprile e la presidente del consiglio comunale Vanda Bernardini, infatti, hanno girato un video presso il cimitero comunicale e le lapidi del associazioni Carabinieri, Alpini, Marinai, Banda Musicale, AVIS e ANED.

"Buon 25 Aprile. Per il secondo anno ci troviamo in una piazza vuota, senza popolo presente, ma il popolo di Collegno ha annullato la presenza fisica pensando al proprio impegno quotidiano e alla propria partecipazione - ha dichiarato il sindaco Francesco Casciano -. Questo è stato un anno difficile, perché ci ha portato via persone speciali. Ricordo Ottorino Cirella, un grande collegnese. È stato un periodo durissimo che abbiamo pagato caro anche nella nostra città, ma i contagi stanno scendendo. Collegno è città martire, medaglia d'argento al merito civile. Viva il 25 Aprile".

Diana Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium