/ Cronaca

Cronaca | 13 aprile 2021, 11:12

Picchiano e minacciano le mogli: tre mariti violenti in manette a Torino

A Barriera una donna ha raccontato di subire violenze dal gennaio 2018. Un albanese, dopo aver malmenato la compagna, è stato rintracciato a Grugliasco

Picchiano e minacciano le mogli: tre mariti violenti in manette a Torino

Tre mariti violenti in manette nel Torinese in pochi giorni.

In particolare nel capoluogo, a Barriera di Milano, è stato arrestato un albanese che, dopo avere picchiato la moglie, si è allontanato da casa. In breve tempo rintracciato in Grugliasco presso l’abitazione di un'amica. Le indagini hanno consentito di accertare che l’uomo, dopo aver percosso più volte con calci e pugni la compagna, l’aveva anche minacciata di morte. Inoltre i militari dopo la perquisizione della casa hanno trovato una pistola, che è risultata rubata. L’arma sarà inviata al Ris di Parma per verificare il suo utilizzo in altri episodi .

Sempre a Barriera Milano stessa sorte è toccata a un cittadino rumeno di 32 anni che ubriaco, durante una lite, ha colpito al volto la moglie. I carabinieri intervenuti in casa lo hanno prontamente bloccato. La donna ha raccontato di subire ininterrottamente violenze fisiche e psicologiche dal gennaio 2018.

Infine nel quartiere San Donato i Carabinieri sono intervenuti in una abitazione chiamati da una mamma che, temendo di essere malmenata dal marito che l’aveva aggredita verbalmente, con sua figlia si era rinchiusa in una stanza dall’abitazione. All’arrivo dei militari l’uomo ha tentato di opporsi all’intervento venendo in breve bloccato.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium