/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 22 febbraio 2021, 21:04

Stellantis, domani la visita di Carlos Tavares alla Maserati di Grugliasco

L'amministratore delegato del nuovo gruppo nato dalla fusione tra Fca e Psa incontrerà i sindacati e le rsa dello stabilimento in cui si producono due modelli del Tridente

Tavares e Manley

Carlos Tavares al momento della firma dell'accordo con Mike Manley

Carlos Tavares si misura col Tridente. E' prevista per domani, infatti, la visita dell'amministratore delegato di Stellantis allo stabilimento Maserati di Grugliasco, dove si producono modelli come la Ghibli e la Quattroporte

Un'occasione per incontrare i dipendenti, ma soprattutto le rsa e i rappresentanti dei sindacati metalmeccanici di Torino e provincia. Proprio quello che attendevano Fim, Fiom e Uilm per avere chiarimenti (e rassicurazioni) sugli investimenti presenti e futuri del gruppo, con relative ripercussioni a livello occupazionale.

"Confido che Tavares confermi il progetto che era di Fca - dice Edi Lazzi, segretario generale di Fiom Cgil Torino - anche se comunque si tratta di un piano che non è sufficiente: secondo noi servono nuovi modelli e maggiori volumi produttivi. A Torino ci sono tutte le competenze e l'indotto per poter dare ancora molto al mondo dell'auto".

E Davide Provenzano, che oggi come segretario provinciale di Fim Cisl ha partecipato a un incontro bilaterale con i colleghi sindacalisti francesi di Cfdt e Fo, aggiunge: "Si dovranno porre le basi del rapporto con i sindacati per pianificare il futuro del polo torinese dell'auto: i modelli premium sono una strada vincente".

E Luigi Paone (segretario generale Uilm Torino) conclude: "E' positivo che Tavares venga a Torino: ci aspettiamo che spieghi ai sindacati cosa intendono fare a Torino, con quali modelli e sulla base di quali investimenti".

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium