/ Attualità

Attualità | 19 febbraio 2021, 16:01

Covid, Piemonte confermato in zona gialla. Cirio: "Ma non possiamo aspettare sempre il venerdì, il report va anticipato" [VIDEO]

L'annuncio del presidente della Regione. "Bene, indice Rt salito ma sempre sotto l'1. L'importante è non abbassare mai il livello di attenzione"

Covid, Piemonte confermato in zona gialla. Cirio: "Ma non possiamo aspettare sempre il venerdì, il report va anticipato" [VIDEO]

Il Piemonte sarà in "zona gialla" per almeno un'altra settimana. I dati del bollettino in calo lento ma costante e l'indice Rt, seppur in leggera crescita, ancora inferiore a 1, sono bastati per evitare il temuto rientro in zona arancione.

Il verdetto è stato confermato dal Comitato tecnico-scientifico a Roma e dal Ministero della Salute.

"Ci troviamo con i numeri da zona gialla, l’RT è cresciuto di 0,02 rispetto alla scorsa settimana e gli altri dati sono in miglioramento. Siamo ancora sotto l’RT 1, numeri da zona gialla", è il commento del presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio.

Il Governatore, appresa l’ufficialità di un’altra settimana con restrizioni limitate, ha però invitato il Governo a comunicare i colori delle varie regioni con una tempistica diversa, più rispettosa delle esigenze dei cittadini: "Ho apprezzato che il presidente Draghi abbia dichiarato nell’intervento al Senato che non si può più aspettare il giorno prima per ricevere le informazioni diventi presto realtà. Speriamo che le decisioni arrivino al più tardi di mercoledì, visto che i dati a Roma arrivano martedì sera. Aiuterebbe le persone a organizzare la propria vita e il proprio lavoro".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium