/ Politica

Politica | 10 febbraio 2021, 17:47

Cirio ad Alpignano per il Giorno del Ricordo: "Non dimenticare l'orrore delle foibe"

"Ricordare e conoscere la realtà storica è il primo presupposto per fare in modo che tragedie simili non accadano mai più". Chiorino: "Per troppi anni si è fatto finta di non sapere"

Alberto Cirio ad Alpignano

Cirio ad Alpignano: "Non dimenticare l'orrore delle foibe"

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, si è recato ad Alpignano per onorare il Giorno del Ricordo. Insieme a lui anche l'assessore Maurizio Marrone.

"L’orrore non ha colore, è orrore e basta", ha detto Cirio, parlando delle migliaia di italiani che furono uccisi nelle foibe. "Ricordare e conoscere la realtà storica è il primo presupposto per fare in modo che tragedie simili non accadano mai più".

“Per anni si è fatto finta di non sapere, per anni sui libri di scuola è stato scritto - e abbiamo letto - che le foibe erano delle “cavità carsiche mete di frequenti suicidi”. Così l’assessore all’istruzione Elena Chiorino che questo pomeriggio a Biella ha inaugurato una panchina realizzata in onore del giorno del ricordo da Igor Locatelli e Davide Furlan ai Giardini Zumaglini.

In Italia, purtroppo, c’è ancora chi è talmente accecato dalla propria visione ideologica da farla prevalere addirittura sulla propria identità nazionale. Oggi l’Italia celebra il 10 febbraio e dedica questo giorno ai suoi martiri, rompendo un assordante muro di silenzio e omertà calato su uno dei capitoli più bui della nostra storia nazionale. Mi auguro che quest’anno, viste le criticità legate alla pandemia che ci hanno accomunato sotto molti punti di vista, non accada quello che ogni hanno puntualmente si ripete alla vigilia del ‘Giorno del Ricordo’, con casi di oltraggio alla memoria delle vittime italiane e toni spesso dimessi delle commemorazioni", ha concluso l'assessore regionale.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium