/ Attualità

Attualità | 10 febbraio 2021, 18:33

Rivoli celebra l'11 febbraio “Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza” premiando cinque donne

Assegnata un'onorificenza a quattro ricercatrici e una coordinatrice infermieristica rivolesi impegnate in campo scientifico e tecnologico

comune di rivoli

Rivoli celebra l'11 febbraio “Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza” premiando cinque donne

L’11 di febbraio si celebra la Giornata Internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, una ricorrenza sancita dall’Onu nel 2015 per incentivare l’accesso paritario delle donne nel campo di discipline alle quali si guarda ancora troppo spesso attraverso le lenti di un retaggio storico-culturale duro da estirpare, che le vorrebbe eminentemente di competenza maschile; scopi precipui di tale appuntamento istituzionale saranno di promuovere l’uguaglianza di genere reale ed effettiva in questi ambiti e, superando pregiudizi e stereotipi, raggiungere un pieno allineamento di opportunità nelle carriere di stampo tecnico e scientifico.

 

L’Amministrazione del Comune di Rivoli intende cogliere l’occasione di tale celebrazione per sostenere e promuovere le finalità descritte, in un’ottica a lungo termine che favorisca la realizzazione culturale e professionale di ogni individuo secondo le proprie autentiche inclinazioni, abbandonando superati luoghi comuni e diffidenze prive di fondamento oggettivo.

 

A dimostrazione tangibile dell’attenzione che il Comune di Rivoli riserva alla tematica, la celebrazione della giornata dell’11 di febbraio si aprirà con il conferimento di una pergamena di onorificenza a quattro ricercatrici e una coordinatrice infermieristica rivolesi impegnate appunto in campo scientifico e tecnologico, a testimonianza simbolica del valore concreto del loro impegno quotidiano per il progresso e il benessere della comunità; unitamente alla pergamena, verrà consegnato un cartoncino recante la storia di una grande mente femminile del passato, che ha eccelso a suo tempo nella medesima materia della professionista insignita, a simboleggiare il buon auspicio per il loro lavoro, e l’alto esempio di un antico nume tutelare che possa essere fonte di ispirazione. La piccola scheda biografica che verrà donata è tratta dalla mostra intitolata “Scienziate”, che fu allestita nel marzo del 2019 presso il museo della Casa del Conte Verde, a cura dell’Associazione “Rivolididonne”, e funge da trait d’union con la seconda iniziativa dedicata alla ricorrenza.

 

Le candidate all’onorificenza, che verrà loro conferita dall’Assessore per le Pari Opportunità Alessandra Dorigo, presso la Sala Giunta del Comune di Rivoli alle ore 14,00 sono:

 

- Dott.ssa Silvia DE FRANCIA , ricercatrice e grande divulgatrice scientifica: si occupa di farmacologia e di medicina di genere; è autrice di numerosi articoli - è una firma di “Tutto Scienze” - e saggi;

- Dott.ssa Francesca FRASCELLA, ricercatrice al Politecnico di Torino presso il DISAT (Dipartimento di Scienze Applicate e Tecnologia), vincitrice di un bando interno competitivo “Metti in rete la tua idea di ricerca” finanziato da Compagnia San Paolo;

- Dott.ssa Michela NURISSO GERMANO, laureata in Scienza dei Materiali con 110 e lode, selezionata per un master accademico industriale sui materiali per modelli matematici per la progettazione e produzione. da circa un anno lavora alla SIGIT dove ha messo su un laboratorio di ricerca e sviluppo e analisi qualità del prodotto da zero;

- Dott.ssa Anna Maria RACCA, coordinatrice infermieristica del reparto di Anestesia e Rianimazionedell’Ospedale di Rivoli, ha dato un contributo fondamentale nell'ambito dell'emergenza sanitaria con il collocamento del nuovo personale intervenuto per far fronte alla pandemia;

- Dott.ssa Giuseppina VILLANI, coordinatrice e tecnica di laboratorio dell’Ospedale di Rivoli, ha dato un contributo essenziale nella creazione di procedure informatiche per la gestione dei tamponi.

 

Nella giornata dell’11 febbraio verrà proposto sul sito istituzionale della Città di Rivoli, nella pagina dedicata, il video dello spettacolo teatrale La Chimica invisibile”, di Andrea Albertini, messo in scena dalla Compagnia Teatrale La Betulla di Brescia, diretta dal regista Bruno Frusca; la rappresentazione consta di sei monologhi attribuiti ad altrettante fra le più brillanti menti femminili della storia dell’umanità, vale a dire Ada Lovelace Byron, Mariam Al-Ijliya, Maria Skłodowska - universalmente conosciuta come Marie Curie -, Hedy Lamarr, Mileva Maric e Rosalind Franklin, le cui vite verranno pubblicate sul sito, tratte dalla mostra Scienziate”.

 

Sul sito internet istituzionale sarà anche pubblicato il video dell’intervista che l’Assessore per le Pari Opportunità Alessandra Dorigo ha avuto in questi giorni con l’azienda di informatica Synesthesia di Torino, durante la quale si è approfondita la tematica del mondo virtuale al femminile, verso il quale questa impresa ha dimostrato una particolare sensibilità con la creazione del progetto “Girls Tech”, presentato come“[...] uno spazio di confronto sulle strategie e le iniziative da intraprendere per costruire insieme un futuro di parità e inclusione dove non si ragioni più per stereotipi o identità di genere ma esclusivamente in base ai talenti e alle aspirazioni di ciascun individuo. […]”

Synesthesia, nel proporre i suoi pacchetti formativi ai più giovani, aveva rilevato come la quota femminile nel numero di iscrizioni fosse decisamente più esigua rispetto a quella dei coetanei maschi; per incoraggiare un avvicinamento da parte delle bambine e delle ragazze al mondo dell’informatica ha visto quindi la luce questa iniziativa, rivelatasi un’intuizione quanto mai felice con il successo dell’edizione 2020.

 

“L’Amministrazione del Comune di Rivoli intende studiare con l’azienda Synesthesia una formula efficace da proporre sul territorio non appena la situazione pandemica lo consentirà” ha dichiarato l’Assessore Dorigo.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium