/ Eventi

Eventi | 11 novembre 2020, 17:13

CambiaMenti. Il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli per Biennale Tecnologia

L’ingresso del Politecnico vive un’autentica Mutazione, sia reale che metaforica, con l’installazione curata dal Dipartimento Educazione Castello di Rivoli

CambiaMenti. Il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli per Biennale Tecnologia

L’ingresso del Politecnico di Torino vive un’autentica Mutazione, sia reale che metaforica, con l’installazione curata dal Dipartimento Educazione Castello di Rivoli, che torna a collaborare con Biennale Tecnologia dopo il grande successo dei progetti realizzati per la prima edizione del Festival della Tecnologia nel 2019.
In omaggio al tema dell’edizione 2020, con la nuova installazione CambiaMenti, una costellazione di parole rilucenti prende forma nei cortili e all’ingresso del Politecnico, offrendo una diversa e sorprendente connotazione del luogo in occasione della Biennale e anche oltre.Le parole sono realizzate a partire da materiali di recupero, interamente sostenibili: cordoni di allumino riciclato e riciclabile all’infinito – fornito da CiAl Consorzio Imballaggi Alluminio, storico partner del Dipartimento Educazione – e LAMINIL fornito da Isonova.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium