/ Cronaca

Cronaca | 11 novembre 2020, 13:43

Processo piazza San Carlo: la sentenza prevista nel 2021

La sindaca di Torino Chiara Appendino é imputata insieme all'ex questore Angelo Sanna e altre tre persone: per tutti l'accusa é omicidio colposo, disastro e lesioni

Processo piazza San Carlo: la sentenza prevista nel 2021

É prevista nel 2021 la sentenza del processo sui fatti avvenuti in piazza San Carlo il 3 giugno 2017, quando durante la proiezione della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid rimasero ferite oltre 1.500 persone, fra cui Erika Pioletti, che morirá dopo dodici giorni di agonia, e la 65enne Marisa Amato, rimasta paralizzata dopo essere stata travolta dalla folla e morta il 25 gennaio 2019.

La sindaca Chiara Appendino é imputata insieme all'ex questore Angelo Sanna, all'ex capo di gabinetto Paolo Giordana, all'ex presidente di Turismo Torino Maurizio Montagnese e all'architetto Enrico Bertoletti, con l'accusa di omicidio colposo, disastro e lesioni.

A fine udienza, il pubblico ministero Vincenzo Pacileo ha spiegato che "oggi sono state rilasciate soltanto delle dichiarazioni spontanee, ma non mi pare ci siano novità radicali. Si tratta di puntualizzazioni da parte degli imputati, dichiarazioni su cui bisogna riflettere, ma non c'é uno stravolgimento della linea difensiva".

Nella prossima udienza, in programma il 20 novembre, toccherà alle parti civili e al pubblico ministero.

Marco Panzarella

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium