/ Attualità

Attualità | 21 ottobre 2020, 17:55

A Rivoli a combattere il Covid tra i banchi di scuola ci pensa la luce

All'Istituto Natta installati dispositivi per la purificazione dell'aria attivata dalla luce a Led per abbattere il Coronavirus

A Rivoli a combattere il Covid tra i banchi di scuola ci pensa la luce

Una scuola Covid-free. È la battaglia che da oggi porta avanti l'Istituto Giulio Natta di Rivoli grazie a una nuova tecnologia installata da Wiva Group. 

Per la prima volta in una scuola statale italiana, infatti, e nel rispetto delle normative sanitarie, preservando  la didattica in corso, il Natta potrà usufruire di innovativi dispostivi per la purificazione dell'aria WIVactive (certificati Eurofins).

I 112 dispostivi, installati in ogni aula dell'istituto, sfruttano il processo di fotocatalisi, attivata dalla luce a Led (NO-UV) per abbattere i betacoronavirus, tra cui il SARS-CoV-2, permettendo così agli studenti, ai professori e a tutto il personale di accedere quotidianamente a locali sanificati. Una modalità per garantire più sicurezza nelle scuole. 

Una tecnologia innovativa, frutto di anni di studio e di esperienza tutta italiana del Wiva Group, messa a servizio delle future generazioni in un momento in cui la sanificazione appare fondamentale per la sicurezza di tutti.

Diana Tassone

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium