/ Sanità

Sanità | 12 ottobre 2020, 18:52

A Collegno un nuovo spazio ambulatoriale dedicato alla donna in menopausa

In occasione di Ottobre rosa 2020, mese della prevenzione. Boraso: "Grazie alle iniziative di quest’anno, acquisteremo un secondo ecografo e creeremo un analogo spazio ambulatoriale a Pinerolo"

A Collegno un nuovo spazio ambulatoriale dedicato alla donna in menopausa

Un nuovo Spazio ambulatoriale dedicato alla donna in menopausa è stato creato a Collegno, nella struttura di Villa Rosa, presso la sede dei consultori familiari, ed è stato presentato questo pomeriggio in una breve cerimonia cui hanno partecipato il Direttore generale dell’Asl To3 Flavio Boraso, il personale dell’azienda sanitaria e il sindaco di Collegno Francesco Casciano.

Si tratta di un progetto mirato al benessere delle donne che vivono questo particolare momento della vita e possono necessitare di servizi specifici, in particolare attività di prevenzione e di cura personalizzata, uno spazio dove ogni mercoledì pomeriggio, dalle 14 alle 18, è possibile effettuare ecografie, visite ginecologiche e senologiche in un unico momento (per informazioni e prenotazioni, telefonare allo 011 4017853).

Il nuovo Spazio ambulatoriale, a cura della struttura Attività consultoriali dell’Asl To3, si inserisce nell’ambito della campagna di Ottobre Rosa, l’iniziativa nazionale di sensibilizzazione per la prevenzione dei tumori femminili: l’ecografo che viene utilizzato per il servizio - dal valore di circa 9mila euro - è stato acquistato nelle scorse settimane con il ricavato della raccolta fondi legata a Ottobre Rosa 2019, avviata dalla Croce Verde di Condove. La raccolta fondi continuerà anche per l’edizione 2020, con l’obiettivo di estendere il servizio anche a Pinerolo, attraverso l’acquisto di un secondo ecografo.

Per quest’anno il filo conduttore di Ottobre Rosa è la prevenzione come condizione necessaria per il mantenimento e il raggiungimento dello stato di benessere di ciascuna donna a tutte le età, dal periodo fertile all’età matura, a partire dalle strategie per prevenire e trattare il diabete gestazionale e la menopausa.

Il calendario degli eventi previsti è stato ridotto rispetto al passato, a causa dell’emergenza Covid e nel rispetto di tutte le precauzioni necessarie a garantire la sicurezza. Potrà essere soggetto a modifiche in base all’evoluzione del quadro epidemiologico e alle eventuali normative che verranno predisposte nei prossimi giorni.

“La situazione attuale ci ha costretto a ridimensionare questa edizione di Ottobre Rosa, almeno nella quantità di appuntamenti e nel numero limitato di accessi possibili – dichiara il Direttore generale dell’Asl To3 Flavio Boraso -. Ma lo spirito rimane sempre lo stesso, nel rispetto dell’impegno di rimettere al centro la prevenzione femminile che in questi anni abbiamo portato avanti, anche attraverso importanti investimenti sulle attrezzature mediche. Grazie anche alle iniziative di quest’anno, acquisteremo un secondo ecografo e creeremo un analogo spazio ambulatoriale a Pinerolo”.

Questo il programma di Ottobre Rosa 2020:

Martedì 13 ottobre ore 17 - Pinerolo

Incontro informativo “Per il benessere della donna a tutte le età: autopalpazione”, in collaborazione con le associazioni presenti sul territorio pinerolese

Ospedale, piano terreno, sala prelievi - via Brigata Cagliari 39

Mercoledì 21 ottobre ore 20,30 - Orbassano

Incontro “Diabete gestazionale”, in collaborazione con l’amministrazione comunale

Centro culturale Sandro Pertini - via dei Mulini 1

Giovedì 22 ottobre ore 17 - Giaveno

Aperitivo salutare “Alimentazione e prevenzione”, in collaborazione con l’amministrazione comunale e con il contributo di Nova Coop

Piazza San Lorenzo

Per tutti gli eventi è ammesso un massimo di 30 partecipanti.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium