/ Eventi

Eventi | 12 ottobre 2020, 15:15

Pianezza, Villa Lascaris apre per la prima volta le sue porte con "La luce oltre la siepe"

Domenica 18 ottobre dalle ore 16 alle 18

Pianezza, Villa Lascaris apre per la prima volta le sue porte con "La luce oltre la siepe"

È la prima volta che accade: Villa Lascaris, casa di spiritualità e cultura dell’Arcidiocesi di Torino, apre le porte del suo grande parco e delle sue sale per un evento – il primo di una serie che riprenderà in primavera - in cui letteratura, musica, recitazione e riflessione si compongono e offrono nuovi spunti per leggere la realtà.

L'appuntamento è a Pianezza domenica 18 ottobre, dalle ore 16 alle 18, con "La luce oltre la siepe: sguardi al di là del dolore".

Tra gli alberi secolari del parco o, in caso di maltempo, nei saloni di Villa Lascaris, un viaggio che parte da lontano, nello spazio e nel tempo, per planare verso il presente. Dalle domande di Giobbe a Dio fino ad arrivare alle risposte di Murakami, passando da Leopardi, David Foster Wallace e Voltaire, la storia dell’uomo, sia essa piccola o grande, è sempre stata percorsa da smarrimento e dolore. E, sempre, l’uomo ha trovato risposte per superarlo, andando oltre se stesso. Evolvendo.

Con il patrocinio del Comune di Pianezza, La luce oltre la siepe: sguardi al di là del dolore unisce letteratura e musica per guardare al di là di noi stessi trovando conforto nelle parole di altri, con la consapevolezza di non essere soli.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium