/ Politica

Politica | 05 ottobre 2020, 18:02

Venaria passa al centrodestra, Fabio Giulivi conquista la città della Reggia (VIDEO)

Battuta Rossana Schillaci al ballottaggio per poco più di un punto e mezzo e 229 voti

Venaria passa al centrodestra, Fabio Giulivi conquista la città della Reggia (VIDEO)

Dopo aver decretato la vittoria (a sorpresa) del M5S nel 20126, con il successo di Roberto Falcone, Venaria svolta a destra, con la vittoria al ballottaggio di Fabio Giulivi su Rossana Schillaci.

Il candidato del centrodestra, nettamente in vantaggio dopo il primo turno, con quasi il 42% delle preferenze rispetto al 32,37% della rivale, al ballottaggio ha visto assottigliarsi di molto il margine, ma alla fine l'ha spuntata, con il 50,86% delle preferenze contro il 49,14 della candidata del centrosinistra: alla fine hanno deciso 229 voti.

“La vittoria di Fabio Giulivi e la sua elezione a Sindaco di Venaria è una vittoria di tutto il centrodestra e la dimostrazione che quando non arrivi all’ultimo i nostri candidati unitari vincono”. Sono le parole della parlamentare torinese di Fratelli d’Italia Augusta Montaruli. “Dopo un anno di commissariamento finalmente si può iniziare a lavorare per il cambiamento, in una città che ha infinite potenzialità e che merita sicuramente molto di più di quanto fino ad oggi non abbia avuto. A Fabio Giulivi un grosso in bocca al lupo, con la certezza che saprà far bene, valorizzando un territorio ricco di attrattive e dando voce e certezze ai venariesi, prigionieri fino ad oggi di amministrazioni incapaci di svoltare in maniera incisiva”.

“Esprimo la mia soddisfazione per le due vittorie raccolte a Valenza e Venaria, nel turno di ballottaggio appena concluso. Abbiamo strappato come centrodestra due città al governo delle sinistre. É stata sicuramente premiata l’unità del centrodestra e la voglia di cambiare di sempre più elettori. Ringrazio tutti i candidati, militanti e simpatizzanti di Forza Italia che da mesi hanno lavorato per raggiungere questo risultato. Il nostro partito è stato determinante per questo vittorie e ora dobbiamo impegnarci per portare quel buon governo che abbiamo promesso in campagna elettorale e che già stiamo dimostrando alla guida della Regione Piemonte”. Ad affermarlo in una nota il deputato di Forza Italia Paolo Zangrillo, coordinatore regionale degli Azzurri in Piemonte.

Il presidente Alberto Preioni, i vicepresidenti Riccardo Lanzo e Andrea Cerutti e tutti i consiglieri del gruppo Lega Salvini Piemonte esprimono la loro soddisfazione per l’elezione di Maurizio Oddone a sindaco di Valenza e di Fabio Giulivi a sindaco di Venaria dopo aver battuto gli sfidanti del centrosinistra al ballottaggio. “Vittorie sofferte e quindi ancora più esaltanti – commenta il capogruppo del Carroccio – ottenute in due Comuni storicamente roccaforte delle sinistre".

"Un risultato storico, frutto di un grande lavoro di squadra, con la Lega primo partito – commenta ancora Andrea Cerutti, vicepresidente del gruppo della Lega in consiglio regionale e segretario cittadino del Carroccio a Venaria -. Non potremmo essere più soddisfatti di così. Ora il compito di tutti è quello di iniziare a realizzare il programma per il quale i venariesi ci hanno scelto".

“Una vittoria storica del centrodestra e di Forza Italia a Venaria. Sono felicissima che nella mia città di nascita si sia affermato un ragazzo capace che da sempre aveva il sogno di fare il sindaco della sua città. Ha vinto Giulivi perché è stato votato da chi vuole veramente cambiare Venaria”. Ad affermarlo in una nota il deputato di Forza Italia Claudia Porchietto.

"I risultati dei ballottaggi di questi giorni consegnano una vittoria al centrosinistra (Alpignano) e due vittorie al centrodestra (Venaria Reale e Valenza)", dichiarano invece Paolo Furia, Segretario regionale PD Piemonte, e Maurizio Perinetti, Responsabile Enti Locali Segreteria Regionale PD Piemonte. "Innanzitutto vogliamo congratularci con i nuovi sindaci eletti e ringraziare di cuore i nostri candidati di Valenza e Venaria, che conseguono un risultato comunque importante avendo perso in entrambi  i casi per poche decine di voti - a Venaria addirittura recuperando diversi punti percentuale di distacco rispetto al primo turno".

Non possiamo non esprimere l'amarezza per due sconfitte sul filo di lana, per una manciata di voti: sia Rossana Schillaci a Venaria Reale sia Luca Ballerini a Valenza hanno dato il massimo. Come l'ampia vittoria di Steven Palmieri ad Alpignano dimostra, il centrosinistra è presente e competitivo sul territorio".

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium