/ Politica

Politica | 05 ottobre 2020, 15:58

Urne chiuse a Venaria e Alpignano, crollo dell'affluenza rispetto al primo turno

Ad Alpignano hanno votato meno del 40% degli aventi diritto, contro il 61,93% di due settimane fa. A Venaria si è scesi dal 65,38% al 48,13

Urne chiuse a Venaria e Alpignano, crollo dell'affluenza rispetto al primo turno

Alle ore 15 si sono chiuse le urne in tutta Italia per il voto di ballottaggio. Due le città del torinese alle urne, per la scelta del nuovo sindaco, Venaria ed Alpignano.

Confermata anche dai dati definitivi l'evidente diminuzione dell'affluenza rispetto al primo turno. Ad Alpignano (dove il confronto è tra Steven Palmieri e Andrea Oliva) hanno votato il 38,93% degli aventi diritto, contro il 61,93% di due settimane fa. A Venaria (dove il confronto è tra Fabio Giulivi e Rossana Schillaci) si è passati dal 65,38% del 20-21 settembre al 48,13 del ballottaggio.

Ora è in corso lo spoglio delle schede, in serata atteso il risultato finale.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium