/ 

| 03 settembre 2020, 17:15

Stadi aperti, Appendino: “In sicurezza, ogni apertura è un segnale importante a livello economico” [VIDEO]

La sindaca non si sbilancia, ma ammette: "Sarebbe un segnale di fiducia per la Città, la Regione e il Paese”

Stadi aperti, Appendino: “In sicurezza, ogni apertura è un segnale importante a livello economico” [VIDEO]

“Non ho visto il piano. Il tema è, come tutte le attività, che tutto ciò che si può aprire in sicurezza è un segnale di fiducia per la Città, la Regione e il Paese”. Sono queste le parole con cui Chiara Appendino, sindaca di Torino, commenta la possibile riapertura, quantomeno parziale, degli stadi in Piemonte.

Nella giornata di ieri, dopo aver ricevuto il protocollo dalla Juventus, era stato il presidente Cirio a trasmettere la documentazione al Ministero, in attesa di un parare. La prima cittadina, pur non avendo visto il piano, ammette: “Non ho modo di valutare nel merito in quanto non ho a disposizione il piano e il Comune non è competente. Posso dire che elle varie fasi, quando ci si riappropria di uno spazio, è un segnale di fiducia. Quando il calcio sarà pronto a riaprire in sicurezza sarà un segnale d’importanza economica sul nostro territorio non indifferente”.

Da quello che filtra, la Juventus si sarebbe garantita il supporto della GAe Engineering, società specializzata e coinvolta nell’organizzazione del Giro d’Italia. La stessa cosa avrebbe fatto, negli scorsi giorni, anche il Torino. L’obiettivo dei bianconeri è di aprire le porte dello Stadium per la prima sfida di campionato contro la Sampdoria, ospitando circa 8.000 spettatori.

Andrea Parisotto

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium