/ Eventi

Eventi | 20 luglio 2020, 08:17

Laura Morante porta i suoi "Brividi immorali" ad Arena Live Festival

Lo spettacolo, tratto dalla raccolta di racconti inediti dell'attrice, andrà in scena a Cuneo martedì 21 luglio

Laura Morante porta i suoi "Brividi immorali" ad Arena Live Festival

Famiglie, coppie in crisi, omicidi e amici: storie di verità taciute che assumono involontariamente le sembianze di una bugia. Tradimenti e paure alimentati da vecchi rancori o da accadimenti fortuiti, fraintendimenti e rimpianti serbati per anni, che arrivano improvvisi a scompaginare le carte, mandando all’aria ogni morale. Irregolari e spiazzanti, così si presentano i i Racconti e interludi di Laura Morante, esordio letterario dell'attrice, editi da La Nave di Teseo (2018), portato in scena sotto forma di spettacolo a Cuneo, per Arena Live Festival, martedì 21 luglio, ore 21.30 (via Aldo Viglione, Località San Rocco Castagnaretta, Zona Pala Ubi Banca). 

Le protagoniste dei Brividi immorali sono donne inquiete, fragili, contraddittorie, uomini razionali ma anche infantili, bambini sognanti e feroci. Su tutti si muove implacabile e disarmonica l'ironia, seguendo come un'immaginaria partitura musicale, come evocano le note musicale in testa e in coda agli interludi di Nicola Piovani suonate dal JeZz Quartet.

Ad accompagnare Morante nel suo reading, l’arpista Cristiana Passerini, solista ospite di compagini come l’Orchestra della Toscana, Toscanini e RTSI di Lugano. L'artista interpreterà alcuni brani dalle Suites francesi di Johann Sebastian Bach, che alternano momenti vivaci e danzanti ad oasi di pace meditativa, intrecciandosi in un dialogo ideale con la narrativa. 

Per informazioni: www.promocuneo.it 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium