/ Politica

Politica | 02 luglio 2020, 11:21

Il Pd di Grugliasco soddisfatto per le misure economiche anticovid approvate in consiglio comunale

Il capogruppo Soncin: "Atto di responsabilità". Cannia (commissione bilancio): "Abbiamo garantito sostegno alle nuove povertà"

Il Pd di Grugliasco soddisfatto per le misure economiche anticovid approvate in consiglio comunale

Soddisfazione viene espressa dal Partito democratico di Grugliasco per l'approvazione in consiglio comunale di alcune variazioni e aggiornamento al bilancio di previsione, del regolamento della nuova imu  e  della riduzione della tari causa Covid oltre all'esenzione del canone per l'occupazione con le tende fisse o retrattili.

Dichiara Pier Paolo Soncin, capogruppo dem: "L’approvazione del bilancio previsionale è l’atto conclusivo di un percorso di condivisione tra Amministrazione e Consiglio Comunale che ci consentirà di mantenere in ordine i conti della Città ed allo stesso tempo andare incontro alle esigenze di chi è stato penalizzato dagli esiti della pandemia. Un atto di responsabilità che dimostra come sia  possibile operare senza penalizzare nessuno".

"L’emergenza sanitaria legata alla pandemia da Covid-19 ha scatenato una crisi economica a livello mondiale che di riflesso si è ripercossa sui cittadini e sul bilancio della nostra Città – ricorda Sandra Cannia, consigliera Pd e membro della commissione bilancio –  In questi mesi delicati l’Amministrazione ha sostenuto le nuove povertà garantendo quanto previsto dal Governo con la distribuzione dei buoni spesa di solidarietà alimentare e dei dispositivi di protezione individuale nel momento in cui era più difficile l’approvvigionamento".

"Sono state tante le misure adottate e il  bilancio previsionale tiene conto delle preoccupazioni future dettate dall’impatto della crisi che si ripercuote a lungo termine", ha concluso Cannia.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium