/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 01 luglio 2020, 07:00

La penna è un gadget che non diventerà mai obsoleto

La scrittura è un'arte senza tempo e il suo strumento principale è la penna.

La penna è un gadget che non diventerà mai obsoleto

La scrittura è un'arte senza tempo e il suo strumento principale è la penna. È uno degli oggetti rari che ha attraversato epoche e culture. Oggetto nobile dal potere prodigioso, la penna è disponibile in innumerevoli forme e usi che hanno plasmato il nostro modo di scrivere oggi. Ma quali sono le origini della penna? Quando è stata inventata la penna? Dalla nascita della scrittura, le tecniche si sono evolute. Il calamaio è stato il primo strumento di scrittura che ricorda fortemente i modelli di penna che conosciamo oggi. Le penne sono apparse la prima volta nell'antico Egitto e permettevano, una volta immerse nell'inchiostro, di scrivere sul papiro. Poi vennero le piume di uccello del VI secolo e le piume di acciaio del XIX secolo, molto simili alle moderne penne stilografiche. La penna a sfera non arriverà molto dopo.

Quali sono i diversi tipi di penna?

Ogni modello di penna ha le sue caratteristiche, ognuna adatta per un particolare uso e metodo di scrittura. Ogni tipo testimonia un'epoca e porta con sé i progressi tecnologici del suo tempo.


La penna stilografica

L'elemento più tecnico della penna stilografica è l'occhio, perché promuove il sistema capillare tra il serbatoio d'inchiostro della penna e la carta, permettendo all'aria di passare attraverso il condotto.

È lo strumento più pratico sul mercato perché è il più semplice da ricaricare. Esistono diversi modi per reinserire l'inchiostro in una penna stilografica.


La penna a sfera

Chiamata anche bic per antonomasia, la penna a sfera originariamente aveva un formato molto simile a una matita. Il suo serbatoio interno è riempito con inchiostro viscoso, che consente di scrivere grazie a un sistema di attrito sulla carta. La pallina, situata alla fine della sua punta, rotola su se stessa per lasciare che l'inchiostro si diffonda sulla carta. È a questa pallina che deve il suo nome. Grazie all'essiccazione quasi immediata del suo inchiostro, la penna a sfera è il modello più semplice da utilizzare.

La penna roller

A metà strada tra la penna a sfera e la penna stilografica, la penna roller offre un comfort d'uso incomparabile. Non è necessario insistere sulla pressione per ottenere un rendering di qualità. È per questo stesso motivo che la penna roller è rinomata per durare nel tempo. Alcuni modelli di penne roller sono così comodi da sembrare simili ai pennarelli, mentre altri sembrano delle vere e proprie penne stilografiche.

L'ascesa delle tecnologie digitali non ha rimosso l'uso delle penne personalizzate: un numero da scrivere rapidamente, un messaggio da inviare all'ultimo minuto, note o idee da buttare sulla carta e così via. Chi non ha bisogno di avere una penna a portata di mano durante il giorno. Tra la lunga lista di articoli promozionali, la penna è uno dei grandi classici. Le penne aziendali personalizzate sono sempre state la base delle campagne promozionali rivolte al grande pubblico per molti anni. La penna è un gadget onnipresente sugli stand di fiere ed esposizioni, nonché sui tavoli delle sale conferenze. Grazie al loro design e funzionalità innovativi, le penne promozionali non diventeranno mai obsolete.

Richy Garino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium